13.8 C
Roma
21 Aprile 2019
Image default
Arte e Cultura

1270-1527- ROMA e il “suo” Conclave: tre secoli di storia, tre secoli di trasformazioni, tre secoli di fede

Roma, 24 marzo 2013

Una lunga passeggiata tra archeologia, arte, storia e gustosi aneddoti, lungo l’antica “via Papae“, o “Papalis“, o “dei Pontefici“, cosiddetta per i cortei pontifici che vi passavano in occasione della cavalcata per la “presa di possesso” che il novello papa effettuava, in qualità di Vescovo di Roma, per recarsi da S.Pietro alla basilica di S.Giovanni in Laterano.

Il percorso partendo da S.Pietro si snoda attraverso le vie dei Banchi, il Governo Vecchio, piazza di Parione con l’irriverente Pasquino, l’imponente Campidoglio simbolo dell’autonomia comunale, e infine attraverso lo Stradone di S. Giovanni giunge al Laterano.

Un lungo racconto, a partire dal primo Conclave fino al disastroso sacco dei Lanzichenecchi, del controverso rapporto tra i romani e l’autorità pontificia, ingombrante presenza che ha determinato le trasformazioni più significative della città, per arrivare a comprendere l’importanza spirituale e politica del momento del Conclave e dell’elezione del nuovo Pontefice, vero fulcro di tutti i cambiamenti susseguitisi in tre secoli di storia di Santa Romana Chiesa.

Appuntamento ore 10.15 in L.go Castello, alla testa del Ponte S. Angelo

Durata della visita: 2,5 h circa – Costo : € 10,00 a persona

Si consigliano scarpe comode

 

Elisabetta Ferracci, nata a Roma e residente a Vetralla, è Dottore di Ricerca in Archeologia e Antichità post-classiche, titolo conseguito nel 2008 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, con un lavoro di ricerca che sintetizza tutta la sua carriera universitaria focalizzata sullo studio approfondito del territorio compreso tra “la valle del Biedano e la media valle del Mignone (VT) tra tardoantico e altomedioevo”. Nello stesso territorio dal 1998 al 2006 ha condotto, per conto delle Università “La Sapienza” di Roma e della Tuscia, ed in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, diverse campagne di scavo nel sito altomedievale in loc. Petrolone a Blera (VT). Dal 1996 collabora con la Soprintendenza Archeologica di Roma per la quale svolge attività di scavo, controllo e assistenza presso vari cantieri attivi nelle aree a rischio archeologico. Abilitata dalla Provincia di Roma all’esercizio della professione di guida turistica, ha condotto varie visite nei siti e nei musei del territorio provinciale. Con l’associazione DivaCassia onlus ha ideato e realizzato diversi progetti di archeologia sperimentale rivolti alle scuole del viterbese e improntati sullo studio della storia del territorio, oltre a numerose mostre, convegni e conferenze presso il Museo della Città e del Territorio di Vetralla (VT).

 


Data: il 24 marzo 2013
Orario: 10:30 - 13:00
Città: Roma
Luogo: L.go Castello
Organizzatore: Tempo Creativo
Contatto: Linda
Telefono: 3294155464
Indirizzo: ponte s. Angelo
eMail: linda.cifaldi@live.it
Web: www.tempocreativo.it