Lazio Eventi
Musica, Spettacoli e Danza

A Gradoli “leopardi@infinito.it”

Gradoli, 2 Aprile 2022

Al Teatro comunale di Gradoli, sabato 2 aprile alle 21,15, il Teatro Null, a distanza di venti anni, presenta una nuova edizione di leopardi@infinito.it ideato da Gianni Abbate, con le musiche originali eseguite dal vivo di Fabio Barili.

“Leopardi è più che mai attuale.” – ci dice Gianni Abbate – “Ci porta a riscoprire noi stessi, i nostri dolori, le speranze di belle illusioni e una natura matrigna che rimane indifferente a tutti i nostri tormenti.

Per Leopardi un attimo di felicità lo possiamo trovare solo quando perdiamo la nostra identità, quando ci annulliamo nell’infinito.

Questa perdita consiste, letteralmente, nel venir meno delle coordinate spazio-temporali, il ‘naufragar’ nell’immensità e sprofondandoci, come abbandonandosi totalmente a una sorta di ‘dolce’ regressione prenatale. Così la felicità viene a coincidere con l’annullamento di sé.

L’opera ‘notturna’ di Leopardi crea silenzio e concentrazione, intimità con il segreto, penetra una solitudine vasta come il buio del cielo. Ascoltando i suoi versi si perde la concezione del tempo, come davanti alle onde del mare o al fuoco e intanto gli argini della mente si polverizzano e qualcosa dilaga.

Versi umidi di luce lunare e d’incertezze infinite, che si apparentano ai vacillanti “Inni alla notte” di Novalis. Ritornano in mente le note liquide di Chopin, ma anche quelle spezzate della notte in Tunisia di Gillespie o quelle strazianti di Tom Waits.

La notte è terra di nessuno, dove entrare in confidenza con ciò che durante il giorno, per paura o timidezza, rimane nascosto. Allora fermiamoci per una notte sulla ringhiera del nulla in compagnia di Leopardi, per riprendere fiato, guardare le stelle, noi stessi e la vita che lentamente scorre.

Il concerto/spettacolo si avvale di una colonna sonora portante che, attraverso l’uso della chitarra elettrica, archetto elettronico ed effetti sintetizzati, ci rimanda a quegli spazi infiniti ed a quelle atmosfere tanto care a Leopardi.

Voce recitante Gianni Abbate, chitarra elettrica, archetto elettronico ed effetti sintetizzati, Fabio Barili.

Ingresso intero € 10,00, ridotto € 7,00.

Posti limitati, è gradita la prenotazione.

INFORMAZIONI:

A Gradoli “leopardi@infinito.it”
Data: 2 Aprile 2022
Orario: 21:15 - 22:45
Città: Gradoli
Luogo: Teatro Farnese
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 3471103270
Indirizzo: P.za L. Palombini, 2
eMail:
Web: www.tusciafactory.it
Green Pass: Non specificato