19 Settembre 2020
Varie

Aperto il bando RiscartiFest 2017

Roma, 9 Novembre 2017 - 26 Novembre 2017

A Dicembre 2017, a Roma
il festival internazionale del riciclo creativo.

«Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione per le persone e per le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia, come il giorno nasce dalle notte oscura. È nella crisi che sorgono l’inventiva, le scoperte, le grandi strategie». Albert Einstein, 1930.

RiscARTI festival è un’Esposizione collettiva di oggetti (installazioni, scultura, arti visive, design, video-arte) e un Mercatino delle autoproduzioni; un palcoscenico per Performance (eco-musica, teatro, danza); un tavolo di Workshop per adulti e piccini.

Invia la tua proposta entro il 26 Novembre a [email protected], allegando:

• Biografia dell’artista (max 500 battute)
• Titolo e descrizione del progetto (max 750 battute) con i materiali impiegati e ritrovamento degli stessi
• 5 foto en jpg (max 2 MB)
• Pag web, blog, canale di riferimento
(le proposte incomplete non potranno esser prese in considerazione)

Chiediamo agli artisti e agli artigiani del riciclo di aprirci gli occhi, perché l’arte è un valore ma anche un efficace ed alternativo veicolo di comunicazione, un linguaggio; per questo RiscARTI attraverso le arti trasmette gran parte del messaggio legato alla sostenibilità.

Ad un anno dal terremoto che ha fatto tremare il centro Italia, e a 1000 anni dal disgelo dei ghiacciai. A pochi passi dalle rovine di Amatrice e a 10 mila km dall’isola dei rifiuti nel Pacifico. A 6.5 di magnitudo e a 2 gradi centigradi dalla soglia per evitare conseguenze irreversibili e catastrofiche per il Pianeta.

RiscARTI vuole intitolare questa V edizione SOStenibilità. Sappiamo che molti dei rischi ambientali possono essere minimizzati attraverso scelte economiche più responsabili, e che certi fenomeni diventano disastri naturali perché provocati dalla scellerata politica economica dell’uomo. Le valanghe, i terremoti, le frane, le inondazioni, i tornado e gli uragani sono il messaggio della Natura che si ribella, mentre le coscienze rimordono. 

SOStenibilità: lanciare un allarme, lavorare sui resti, sui detriti di una società al collasso, e realizzare delle opere elaborate a partire da materiali riscattati tra le macerie, usati e rigenerati; le stesse si delineano come un monito ed un ammonimento per il futuro.

SOStenibilità: domandarsi che cosa è fondamentale tenere per ripartire, di cosa non possiamo fare a meno; riflettere sull’accumulo di oggetti superflui nelle nostre vite e su quanto la filosofia dell’usa e getta ci faccia produrre e consumare in eccesso.

Scaviamo tra le rovine della società del consumo per sostenere una rinascita culturale ed etica, così da assicurare alle generazioni future un pianeta vivibile. La cultura e l’arte del riciclo, insegnandoci a recuperare e ri-assemblare i pezzi, ad adottare stili di vita in difesa dell’ambiente, sono una soluzione creativa alla crisi del Pianeta.

INFORMAZIONI:

Data: 9 Novembre 2017 - 26 Novembre 2017
Orario: 00:00 - 23:59
Città: Roma
Luogo:
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo:
eMail: [email protected]
Web: www.riscarti.com