5.4 C
Roma
24 Gennaio 2019
Image default
Musica, Spettacoli e Danza

Fara Music Festival

Fara in Sabina, 21 luglio 2014 al 27 luglio 2014

Giunto alla sua ottava edizione il Fara Music Festival si conferma al centro del panorama dei festival italiani.

Già patrocinato dalla Commissione italiana per L’Unesco nel 2012 “per l’Alto valore dell’iniziativa” è da quest’anno inserito da I-Jazz all’interno delle 40 rassegne Jazz più quotate in Italia. Il Festival, immerso in una realtà unica come quella di Fara Sabina, borgo medioevale a soli 40 minuti dal centro di Roma, inizierà il 21 Luglio 2014 e offrirà,in Piazza Roma nel centro storico,una settimana di concerti gratuiti.

Anche quest’anno, dal 21 al 27 luglio, Fara in Sabina si trasformerà in una piccola capitale del Jazz, dove il pubblico potrà godere di una intera settimana di concerti, come sempre dall’alta qualità artistica e tassativamente gratuiti. Un programma che rappresenta un’interessante fusione di progetti europei, con i lussemburghesi 4S, e il padre del Jazz slovacco, Peter Lipa, artisti italiani come gli Illogic Trio, vincitori del Premio Fara Music Jazz Live 2013, Roberto Gatto in trio con Peter Bernstein e Matt Penman, Ramberto Ciammarughi in Piano Solo e Fabio Zeppetella Quartet, e due band newyorkesi a chiudere nelle serate del 26 Luglio con Jonathan Kreisberg Trio e Jason Lindner, Now vs Now la Domenica 27 e la star del basso elettrico, il canadese Alain Caron che suonerà in quartetto martedì 22 Luglio.
Non solo grandi concerti al Fara Music Festival ma anche didattica. Sono infatti centinaia gli studenti provenienti dal resto del mondo, che in questi otto anni si sono iscritti alle Summer School. Il corpo docente vanta, anche per quest’anno, sia artisti italiani che internazionali tra i più quotati, coinvolti nei seminari come docenti e sul palco principale del Festival come concertisti. Istituzionalizzata, inoltre, la collaborazione con il Collective School of Music di New York, una delle più importanti realtà didattiche statunitensi. L’istituto americano infatti, metterà a disposizione due Borse di Studio per i migliori partecipanti alle Summer School 2014.

Ad aprire i concerti di cartellone, le band del Premio Fara Music Jazz Live, il contest dedicato ai migliori talenti jazz giunto alla sua VI edizione. Un’ottima opportunità per gruppi emergenti che si esibiranno sul palco principale del Festival. La migliore band, vincitrice assoluta del concorso, sarà premiata con la produzione e pubblicazione di un progetto discografico da realizzarsi presso il TUBE RECORDING STUDIO con produzione artistica ed esecutiva di EMME PRODUZIONI MUSICALI.

Lunedi 21/7: Illogic Trio
Lo scorso anno gli Illogic Trio colpirono la giuria del Premio Fara Music Jazz Live per l’originalità delle composizioni e per le interessanti reinterpretazioni proposte. A distanza di un anno è uscito il loro Album d’esordio prodotto dal Fara Music Festival e da Emme Produzioni Musicali. ‘Start’ colpisce dal primo ascolto. 9 brani originali scritti a 6 mani da Lucio D’Amato (piano), Luciano Napoli (basso e contrabbasso) e Ugo Rodolico (batteria). Il trio è una fusione ben riuscita di tradizione jazzistica, melodia italiana e sonorità spesso provenienti dal Rock.

Martedi 22/7: Peter Lipa & Band
Cantante, compositore, fondatore del Bratislava Jazz Days, da oltre 40 anni presente nella scena Jazz europea, Peter Lipa è considerato il padre del Jazz Slovacco. Presente nella Top 5 del “Jazz Forum Magazine” come uno dei più quotati cantanti della scena Jazz europea ha alle spalle 23 album da solista, nonostante durante il regime gli fosse vietato di registrare musica. Negli ultimi anni propone con la sua band brani originali cantati in inglese e slovacco. Condividono il palco con Peter Lipa (voce), Michal Šimko (basso), Robo Rist (batteria), Michal Žáček (Sax), Peter Lipa jr. (tastiere).

Martedi 22/7: Alain Caron quartet
Sono trascorsi ben 37 anni dalla fondazione degli Uzeb. La storica band canadese, capitanata dal giovanissimo Alain Caron, dal 1977 al 1992 realizzò 10 dischi, entrando di diritto fra le band fusion più importanti della storia del Jazz. Dal 1993 Caron intraprende la carriera solista con “Le Band” realizzando 5 album. Considerato un turnista di fama mondiale, nel corso degli anni ha suonato con: Didier Lockwood, Leni Stern, Michel Donato, Hilario Duren, WDR Orkestra, Gino Vannelli, Mike Stern, Frank Gambale… In occasione del Fara Music Festival si esibirà con Ciro Manna (chitarra), Claudio Romano (batteria) e Michele di Toro (piano).

Mercoledi 23/7: 4S
La band lussemburghese presenterà in anteprima assoluta il nuovo album “Delusion of Grandeur”. Il quintetto costituito da David Fettmann (sax), Jérôme Klein (piano, voce), Niels Engel (batteria), Eric Engel (bass clarinet), Pol Belardi (basso) è un mix di musica improvvisata, influenze alternative rock, pop e hip-hop, senza dimenticare la tradizione classica e jazz. I brani, tutti originali sono scritti dal bassista Pol Belardi. Prima data in assoluto della Band in Italia.

Mercoledi 23/7: Ramberto Ciammarughi Piano Solo
Personalità dalla ricchezza artistica straordinaria, “Ramberto Ciammarughi ha tanto da raccontare e la sua predilezione per il trio e il piano solo ne fanno un valente ricercatore di suoni e di note, di quelle non a grappolo e stuporose, ma pensate con un criterio atto a costruire la musica” (A. AYROLDI). La carriera lo porta a visitare le più grandi platee mondiali, dove si esibisce in concerti memorabili e collabora con giganti della musica, da Randy Brecker a Steve Grossman, da Dee Dee Bridgewater a Jimmie Owens fino a Miroslav Vitous.

Giovedi 24/7: Peter Bernstein/Roberto Gatto/Matt Penman
Un progetto internazionale con tre musicisti simbolo del proprio strumento: il chitarrista Peter Bernstein, il batterista Roberto Gatto, e il contrabbassista Matt Penman. Swing, feeling, logica e tanto gusto sono il biglietto da visita invidiabile con cui il Trio si presenta al Fara Music Festival. Nel corso delle loro lunghe e fortunate carriere i tre musicisti sono passati dal ruolo di sideman di lusso a quello di leader, creando una serie di gruppi di successo. Un concerto in anteprima nazionale e unica data italiana.

Venerdi 25/7: Fabio Zeppetella Quartet
“Handmade” è il nuovo progetto discografico di Fabio Zeppetella. Un’emozione che ci porta direttamente nell’anima dell’autore con 9 brani originali tutti composti “a mano” da Zeppetella il cui nuovo progetto lo ritrova leader di un quartetto di jazzisti di livello internazionale: Roberto Tarenzi al piano, Colin Stranahan alla batteria e Dario Deidda al basso. Caratteristiche dominanti del progetto sono costituite dalla dolcezza e dalla forza insite nel modo originale di interpretare la musica, nel quale appare evidente la volontà di ricercare un legame virtuale con la poesia.

Sabato 26/7: Jonathan Kreisberg Trio
Nel 2007, con l’uscita di “The South of everywhere”, conquistò per ben quindici settimane la Jazz Album Chart, mandando in visibilio la critica di settore. A distanza di sette anni e con otto album all’attivo, il nome di Jonathan Kreisberg è entrato a pieno titolo nell’olimpo del jazz confermandosi uno dei musicisti e compositori più apprezzati sulla scena internazionale per il suo guitar playing avvincente, profondamente legato all’improvvisazione e alla tradizione jazzistica. In tour per l’Europa con l’unica data italiana, il chitarrista statunitense sarà accompagnato da Rick Rosato al contrabbasso e Colin Stranahan alla batteria.

Domenica 27/7: Jason Lindner “now VS now”
Un focolaio di suoni elettroacustici alimentato da influenze world e funk sul quale soffia la storia del jazz. Questa la musica di Jason Lindner e del gruppo Now Vs Now, formazione che presenta in questo tour europeo il proprio secondo disco dal titolo “Earth Analog”. Figlio legittimo dell’underground newyorchese, Lindner è qui in compagnia del fedele bassista elettrico Panagiotis Andreou e del poliedrico virtuoso batterista Justin Tyson.

INGRESSO GRATUITO


Data: il 21 luglio 2014 al 27 luglio 2014
Orario: 00:00 - 00:00
Città: Fara in Sabina
Luogo: Centro Storico
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 328 766 45 85
Indirizzo: Piazza Roma
eMail:
Web: www.faramusic.it


Leave a Comment