6.8 C
Roma
21 Gennaio 2019
Image default
Musica, Spettacoli e Danza

Fatime Halmos e Stafano Travaglini in “THE HUNGARIAN SONGBOOK”

Roma, 08 febbraio 2013

Fatime Halmos e Stafano Travaglini
in
“THE HUNGARIAN SONGBOOK”
Fatime Halmos: voce
Stefano Travaglini: piano

 

“The Hungarian Songbook” di Fatime Halmos e Stefano Travaglini edito da Terre Sommerse, è un importante lavoro di ricerca e recupero della tradizione melodica popolare magiara, un originale progetto artistico che ripropone fedelmente l’arte musicale ungherese attraverso le improvvisazioni pianistiche.

Stefano Travaglini, pianista e compositore, è riuscito a enfatizzare le peculiarità della musica popolare ungherese che non di rado è stata paragonata ai capolavori classici del periodo barocco, classico e romantico viennese, una musica che ha influenzato compositori quali Béla Bartók e Zoltán Kodály e che si presta ad essere mescolata facilmente con i motivi del jazz e con altre musiche popolari provenienti dai Balcani, dal Medio Oriente, da Asia e Africa.

La cantante e attrice ungherese Fatime Halmos propone con coraggio e l’eleganza che la contraddistingue questo repertorio, riuscendo nell’impresa di muoversi lungo la linea di confine tra i vari generi; l’accompagnamento del pianoforte è altresì in sintonia con la vivacità dei motivi mediterranei, passando attraverso la malinconia mitteleuropea, le sonorità trasparenti dell’impressionismo francese e le armonie aspre del jazz.

“The Hungarian Songbook ha le premesse per essere un vero e proprio viaggio emozionale e culturale attraverso epoche storiche e terre lontane, sempre grato alle popolazioni ungheresi, slovacche, rumene e gitane che hanno conservato il potere arcaico di questa tradizione musicale nel corso dei secoli”. (Attila Retkes, fondatore e direttore di Gramofon).


Data: il 08 febbraio 2013
Orario: 20:30 - 22:30
Città: Roma
Luogo: Accademia d’Ungheria
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 06.68896721
Indirizzo: via Giulia, 1
eMail:
Web: