28 Settembre 2020
Arte e Cultura

Fisica Quantistica e stati di Coscienza

Formia, 3 Dicembre 2016 - 4 Dicembre 2016

Il 3 incontro della 4 Stagione di Confronti vedrà come ospite Piergiorgio Caselli con due interventi presso la Sala Ribaud , 3 piano , Comune di Formia .

Sabato 3 dicembre , ore 18 su ” Fisica Quantistica e stati di Coscienza ” , ingresso gratuito
La Fisica Quantistica e gli stati profondi di Coscienza.
Uno degli effetti della pratica della consapevolezza è quello di rendere la mente più intuitiva . Lo ha detto anche il Dalai Lama ad alcuni studenti in un bellissimo discorso su come la spiritualità e lo sviluppo dell’intelligenza siano collegate . Inoltre , ne parla l’antica tradizione indiana del Raya Yoga : le pratiche spirituali fanno fiorire quel potenziale nascosto nell’uomo , che nei più rimane addormentato , con le sue meravigliose capacità . Pochi sanno che i geni della Scienza , da Newton ad Einstein , da Tesla a Plank , da Leonardo a Heisenberg , da Pitagora a Dirac , da Eraclito a Bohr…. non hanno scoperto le leggi universali con il solo ragionamento razionale ma con delle meravigliose intuizioni . E’ prima venuta l’intuizione e solo in un secondo tempo la spiegazione logica e matematica . Chiunque voglia dedicarsi alla lettura dei grandi della scienza troverà da sè questa semplice e profonda verità : non è mai esistito un grande scienziato , un grande pittore o musicista o poeta che non abbia avuto una straordinaria intuitività . Ovvero una mente ed anima ricettiva , limpida , accesa , curiosa , brillante , vibrante di energia vitale… grazie al potere dell’ Intuizione . E , infatti la visione della fisica moderna è incredibilmente vicina a quella di molti insegnamenti esoterici dell’antichità. L’intuizione ci aiuta a risvegliare le nostre capacità nascoste , ad elevarci al di sopra del pensiero ordinario e inconsapevole , rendendoci capaci di cogliere la natura della Realtà .

Domenica 4 dicembre ore 16 su ” Svegliare l’Intuizione e il genio che è in noi ” ingresso con offerta libera
E’ lo sviluppo della mente intuitiva il prossimo passo evolutivo dell’uomo e della sua coscienza ? Come possiamo sviluppare di più la nostra intuizione ? E’ questione di parlare con un altro tono di voce e con gesti studiati a tavolino o piuttosto di un vero, potente salto di coscienza ? Siamo pronti per questo salto ? Aspetteremo che lo faccia qualcuno per noi o salteremo con le nostre gambe ?Mentre i mediocri aspettano che siano gli altri a cambiare il mondo gli innovatori lavorano su se stessi per poter essere motori di cambiamento e portatori di nuove idee.

Pier Giorgio Caselli è Fisico, esperto di Fisica Quantistica, insegnante di Meditazione Profonda e Autoconoscenza ( MPA ) Grazie a grandi maestri come il padre gesuita Mariano Ballester e Fabio Romano ha fondato nel 1996 l’ associazione ScuolaNonScuola , un laboratorio per l’ Evoluzione della Coscienza .
Tiene corsi e ritiri di Meditazione, seminari nelle aziende per i lavoratori e anche incontri aperti e gratuiti nelle scuole con titoli come: “imparare a Meditare per essere più intuitivi e felici”, “la Matematica non ti insegna i calcoletti ma a pensare meglio”, “Pirandello, uno nessuno e centomila e le maschere che non ci permettono di vivere davvero”, “Socrate e il vero senso della felicità”, “la fisica quantistica e la stupefacente realtà delle particelle subatomiche”, “Shakespeare, Leopardi, Whitman e il senso profondo dell’Amore”, “Caravaggio, Picasso e Chagall: la creatività e la nostra percezione del mondo” …
Negli Ospedali con titoli come “la Vita oltre la morte nelle tradizioni antiche di saggezza “, “Meditare per essere in Pace con se stessi e quindi col mondo”, “la struttura occulta dell’uomo: i corpi fisico, astrale, mentale…”, “Chi sono io ? Quale è il senso della mia vita ?”, “il Bardo e l’Arte di morire” ecc…

INFORMAZIONI:

Data: 3 Dicembre 2016 - 4 Dicembre 2016
Orario: 18:00 - 18:30
Città: Formia
Luogo: Sala Ribau
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo: Via Vitruvio
eMail:
Web: