9.8 C
Roma
13 Novembre 2019
Image default
Arte e Cultura

“Il cielo dell’Autunno: le costellazioni del Perseo, Andromeda e della Balena”. Spettacolo planetario e serata osservativa

Rocca di Cave, 26 Ottobre 2019

Con il mese di ottobre si entra nel pieno dell’autunno, una stagione dominata dalle costellazioni dell’affascinante mito di Perseo, l’eroe, figlio di Giove, che sul cavallo alato Pegaso salva Andromeda, figlia di Cefeo e Cassiopea, incatenata a uno scoglio su ordine di Era per essere divorata dal mostro marino Cetus (Balena).

Di queste storie si parlerà sabato 26 Ottobre alle 19.00 presso la l’osservatorio del Museo Geopaleontologico “Ardito Desio” di Rocca di Cave (RM) durante la serata dedicata al cielo autunnale e alle principali costellazioni visibili, sotto la guida di un esperto. La serata, dal titolo “Il cielo dell’Autunno: le costellazioni del Perseo, Andromeda e della Balena”, proseguirà con la suggestiva osservazione al telescopio dei principali oggetti celesti.

Il programma della giornata prevede, inoltre, alle 15.00 un’escursione presso il sentiero geopaleontologico alla scogliera corallina fossile, che offrirà la possibilità di osservare i magnifici reperti fossili di 100 milioni di anni, affioranti lungo il sentiero geopaleontologico di Rocca di Cave. Sotto la guida di un operatore si andrà alla scoperta dell’antica scogliera corallina di Rocca di Cave, ricca di coralli, rudiste e gasteropodi.

Alle 17.00, inoltre, presso la struttura annessa al museo e recentemente inaugurata, dotata di una cupola di 10 metri di diametro, si svolgerà lo spettacolo al planetario con un approfondimento dal titolo: “L’origine della vita sulla Terra e ipotesi per la vita su altri mondi”. La durata prevista è di 50′ e comprende la presentazione del cielo stagionale, delle sue costellazioni e dei pianeti visibili, infine ci sarà una parte tematica sulle più recenti scoperte planetarie e astrofisiche, attraverso suggestive proiezioni e video full dome. Nella galleria del Planetario saranno esposti esemplari di stromatoliti e rocce antichissime (BIF), provenienti dall’Australia e Nord America, le cui età risalgono a oltre 3,5 miliardi di anni.

L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Scienze dell’Università di Roma Tre, che è Dipartimento di eccellenza italiano 2018-2022, in collaborazione con il Comune di Rocca di Cave e il Gruppo Astrofili CDS-Hipparcos.

Prossimo appuntamento con le serate osservative sarà il 2 novembre, in occasione della 41esima “Sagra del Marrone” di Rocca di Cave, quando protagoniste saranno “Le costellazioni circumpolari: Orse, draghi e regine”.

 


INFORMAZIONI:

Data: il 26 Ottobre 2019
Orario: 19:00 - 23:00
Città: Rocca di Cave
Luogo: Museo Geopaleontologico “Ardito Desio”,
Organizzatore: Dipartimento di Scienze di Roma Tre
Contatto: Segreteria museo
Telefono: 3355827864
Indirizzo: Via della Torre, 30
eMail: info.hipparcos@gmail.com
Web: it-it.facebook.com/MuseoRoccadiCave/


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
    1
    Share

Lascia un commento