26 Settembre 2020
Sagre, Gastronomia e Tradizioni

Infiorata Storica di Roma

Roma, 28 Giugno 2013

L’Infiorata Storica di Roma a Piazza Pio XII giunge, quest’anno, alla sua terza edizione.

L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Roma Capitale, in collaborazione con i maestri infioratori di Infioritalia, ha origine dalla volontà di ridare vita all’antica tradizione delle decorazioni floreali nata a Roma nella prima metà delXVII secolo come espressione della cosiddetta Festa Barocca. Si ritiene, infatti, che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori fosse nata nella Basilica Vaticana ad opera di Benedetto Drei, responsabile dellaFloreria Vaticana, e di suo figlio Pietro, in occasione della festa dei Santi Pietro e Paolo, Patroni di Roma del 29 giugno 1625.

Oreste Raggi informa che, morto Benedetto Drei, fu proprio il Bernini a succedergli, e che “da Roma quest’arte si divulgò”. La tradizione barocca delle decorazioni floreali fu poi successivamente adottata verso la fine del XVII secolo nelle località dei Castelli romani, per gli stretti legami di questo territorio con Gian Lorenzo Bernini, il principale artefice di feste barocche, e qui si è protratta fino ai giorni nostri, mentre a Roma la consuetudine delle infiorate sparì alla fine del secolo XVII.

Il nostro intento è proprio quello di restituire alla città di Roma la paternità di questa antica usanza, realizzando anche quest’anno, dopo il grande successo delle edizioni precedenti, dei variopinti quadri e tappeti floreali aventi per oggetto rappresentazioni religiose, in omaggio al Santo Padre, e ai Santi Patroni di Roma.

La sera del 28 giugno, i maestri infioratori inizieranno a lavorare alla realizzazione di due quadri di 25 mq ciascuno, uno raffigurante un particolare della Cappella Sistina e realizzato con cristalli di sale colorato, l’altro raffigurante i SS. Pietro e Paolo e composto con la tecnica della segatura colorata. Un terzo quadro, invece, di 100 mq, interamente realizzato con fiori freschi e secchi, sarà ispirato al Papa e a San Francesco d’Assisi. Infine, verranno realizzate per l’occasione una stola decorata con fiori secchi che verrà donata al Papa in occasione dell’udienza di mercoledì 26 giugno e due abiti “fioriti”, cioè abiti decorati con fiori freschi, uno dei quali avrà anche una stola decorata con fiori essiccati..

Durante la festa, la Pro Loco organizzerà, allestendo 2 stand in Piazza Pio XII, una Mostra Fotograficadedicata alla “Storia dell’Infiorata, dalle origini ai giorni nostri” ed al “V Congresso Internazionale delle Arti Effimere” che avrà luogo a Roma dal 27 al 29 giugno 2014, per il quale laPro Loco di Roma Capitale è stata scelta come Partner Ufficiale, dopo aver partecipato alla selezione mondiale con un proprio progetto. La nostra associazione sarà presente, quindi, in qualità di co-organizzatore del congresso che si svolgerà nella nostra meravigliosa città e vedrà la presenza di numerose centinaia di maestri infioratori provenienti da tutto il mondo per “infiorare insieme” Roma.

 

INFORMAZIONI:

Data: 28 Giugno 2013
Orario: 00:00 - 00:00
Città: Roma
Luogo: fronte Basilica di San Pietro
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 06 89928530
Indirizzo: Piazza Pio XII
eMail: [email protected]
Web: www.prolocoroma.it