27 Settembre 2020
Musica, Spettacoli e Danza

La Regina Taitù

Formia, 17 Aprile 2016

Domenica 17 Aprile alle ore 17:00 nella Sala della Parrocchia del Carmine ultimo appuntamento della stagione “Famiglie a teatro” promossa dal Teatro Bertolt Brecht all’interno del progetto “Officine culturali” della Regione Lazio e del riconoscimento del MIBACT.

In scena il Teatro Abeliano di Bari con “La Regina Taitù” per la regia di Vito Signorile con Roberto Corradino, Betty Lusito, Michele Stella.

Principessa bellissima e inavvicinabile, Taitù non si decide a sposarsi e nonostante il gran desiderio di suo padre il Re di avere finalmente dei nipotini, continua a rifiutare la corte di tutti i pretendenti che le si avvicinano. Fino a quando il Re Capacalda escogiterà un tranello per passare proprio con lei una notte d’amore. Da questa avventura e dalle peripezie che ne seguiranno, Taitù conoscerà finalmente la vera felicità e imparerà ad essere più umile.

Lo spettacolo è la rivisitazione di una fiaba interpretata per la prima volta da Vito Signorile quando, nel 1980, il Dipartimento Scuola Educazione della Rai lanciò un programma di recupero di fiabe, favole e racconti della tradizione popolare italiana.

Ingresso 5 euro

INFORMAZIONI:

Data: 17 Aprile 2016
Orario: 17:00 - 17:00
Città: Formia
Luogo: Sala della Parrocchia del Carmine
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 0771 269054
Indirizzo: Via del Carmine
eMail: [email protected]
Web: www.teatrobertoltbrecht.it