8.5 C
Roma
14 dicembre 2018
Image default
Arte e Cultura

L’area archeologica di Grotta Porcina

Vetralla, 23 giugno 2013

L’area archeologica di Grotta Porcina

Immersa nel verde e ricca di testimonianze antichissime, questa area funeraria conserva, ai nostri occhi, un’aura di mistero.

Un sito di incommensurabile interesse storico- archeologico- architettonico, dove il monumento principale è un grande tumulo circolare (VI secolo a.C.) che raccoglie una tomba a tre camere; a breve distanza è il singolare altare sacrificale scavato nel tufo contornato da gradini destinati agli osservatori dei riti officiati e, forse il primo e più antico “teatro” d’Italia legato al culto funebre. Ed ancora i resti di un piccolo tempio, semidistrutto da un incendio, e le altre tombe ormai violate, il tutto attraverso un percorso naturalistico di grande suggestione.

Percorso: Pratarine di Monte Panese – Fontanella delle Dogane –  Molino sul Grignano – Guado del fosso Grignano – Pian Gagliardo – Casale Grassi – Grotta Porcina  – Ritorno alle Pratarine da Via delle Dogane.

                                                                                                                                                      

Appuntamento ore 10.30 in loc. Pratarine di Monte Panese

dalla SS.Aurelia Bis uscire in località “Le Dogane”, proseguire dritti fino alla “fontana delle Dogane”, girare a sinistra e proseguire fino al piazzale


Data: il 23 giugno 2013
Orario: 10:30 - 13:00
Città: Vetralla
Luogo: grotta porcina
Organizzatore: Tempo Creativo
Contatto: Linda
Telefono: 3294155464
Indirizzo: località Le Dogane
eMail: info@tempocreativo.it
Web: www.tempocreativo.it