24 Settembre 2020
Arte e Cultura

Le case romane del Celio: tesori nascosti nei sotterranei del Celio

Roma, 25 Novembre 2018

Tesori nascosti nei sotterranei del Celio
Le case romane del Celio
Visita guidata con “apertura esclusiva” delle Case Romane del Celio, poste sotto la chiesa dei Santi Giovanni e Paolo al Clivo di Scauro

La visita sarà condotta da: Catherine Velly, storica dell’arte in possesso dell’abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.

Durata: circa 2 ore.

Accoglienza e Registrazioni da 30’ prima, Piazza Santi Giovanni e Paolo (davanti alla Chiesa).

Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
Adulti: €10
Ragazzi (14-17 anni) €6
Bambini (6-13 anni) €3
Bambini (0-5 anni) gratis
+ biglietto d’ingresso e diritti di prenotazione agli scavi ipogei € 8.
*Nel caso in cui i gruppi superassero i 15 iscritti, sarà nostra cura prenotare per voi l’utilizzo di un auricolare per rendere l’ascolto della nostra guida piacevole e rilassante. Il costo dell’auricolare è di euro 2.

Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

Prenotazioni (consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA): via mail a [email protected] o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3395757256 o 3383435907. INDICANDO: data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l’età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
*La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.

Descrizione:
Nei sotterranei della chiesa dei Santi Giovanni e Paolo, presso il Clivo di Scauro si snoda un suggestivo percorso di unità abitative popolari e domus signorili, con ambienti di rappresentanza splendidamente affrescati. Venti ambienti ipogei ben conservati, distribuiti su più livelli, formano uno straordinario meandro di stratificazioni archeologiche databili fra il II e il IV secolo d.C. Sopra alla confessio dei Santi Giovanni e Paolo, martirizzati sotto Giuliano l’Apostata, nel V secolo venne costruita la magnifica basilica paleocristiana che ingloba in parte ambienti appartenuti al Tempio del Divo Claudio.

NOTE DA LEGGERE!
*Per partecipare alle nostre attività è necessario essere socio oppure diventarlo, nel rispetto del nostro Regolamento (pubblicato sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it/) e delle normative vigenti in materia di associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile).
*La quota sociale (inclusa nel contributo di partecipazione, di cui sopra) è prevista dalle normative che in Italia disciplinano l’associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile). Quota sociale, contributi di partecipazione e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un’associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.“

Foto tratta in rete (scatto anonimo)

INFORMAZIONI:

Data: 25 Novembre 2018
Orario: 16:00 - 18:00
Città: Roma
Luogo: Piazza dei Santi Giovanni e Paolo
Organizzatore: Roma e Lazio x Te
Contatto: Cinzia
Telefono: 3494687967
Indirizzo: Piazza dei Santi Giovanni e Paolo
eMail: [email protected]
Web: romaelazioperte.blogspot.it/