28 Ottobre 2020
Arte e Cultura

Lettere dal Fronte

Roma, 28 Novembre 2014

Un incontro con : Antonello Folco Biagini, Roberto Valle

Letture di Luigi Diberti

Coordina Angelo Bucarelli

Il 28 luglio 1914, in Europa prese avvio ufficialmente un conflitto destinato a cambiare per sempre il futuro del mondo, e così il concetto stesso di guerra.

In pochi giorni la guerra si estese rapidamente fino a coinvolgere 28 Paesi ed a coinvolgere  quasi tutto il mondo. Alla fine delle ostilità, l’11 novembre 1918, lo scontro si sarebbe mostrato agli storici in tutte le sue dimensioni lasciando sul campo circa 8 milioni di vittime e 20 milioni di feriti tra i militari, nonché circa 7 milioni di civili morti per azioni militari o per le conseguenze.

Come era l’Italia che entrò in guerra e quali le condizioni sociali e culturali? Quali le conseguenze e le influenze finali sull’Italia e sull’Europa tutta?

Ce ne parlano il prof. Antonello Folco Biagini  ed il prof. Roberto Valle – docenti di Storia dell’Europa Orientale presso l’Università di Roma “la Sapienza” – coinvolgendoci in un excursus storico attraverso la letteratura e le condizioni sociali dell’Italia al momento dell’entrata in Guerra.

Sarà l’attore Luigi Diberti a leggere alcune lettere dal fronte dei nostri soldati.

L’invio e l’arrivo della posta era un momento importante.  Con le lettere riuscivano a tenersi in contatto non solo con le famiglie, ma anche con un mondo “normale” al quale speravano di tornare.

Le testimonianze epistolari sono numerosissime e preziose perché ci danno un’immagine autentica e diretta di quanto è accaduto.

 

Coordinerà l’incontro Angelo Bucarelli, presidente onorario dell’Associazione Amici dell’Arte Moderna.

 

Entrata libera.

 

Ufficio stampa:

Laura Campanelli

[email protected]

 

Maddalena Santeroni

[email protected]

3926323491

 

Per informazioni:

Segreteria A3M

[email protected]

3479938860

INFORMAZIONI:

Data: 28 Novembre 2014
Orario: 20:00 - 21:00
Città: Roma
Luogo: Galleria Nazionale d'Arte Moderna
Organizzatore:
Contatto: [email protected]
Telefono: 3479938860
Indirizzo: Viale delle Belle Arti 131
eMail:
Web: