28 Settembre 2020
Arte e Cultura

L’Obelisco Marmoreo del Foro Italico a Roma – Presentazione libro

Roma, 10 Ottobre 2013

Se l’architettura è il mezzo più visibile e duraturo di propaganda per i poteri autocratici, l’obelisco marmoreo del Foro Italico a Roma rappresenta appieno questo paradigma e non solo perché porta incise, nel vivo della pietra, le nove gigantesche lettere di MUSSOLINI e, a caratteri addirittura maggiori, le tre dell’attributo DUX.

L’obelisco segnala uno dei due ingressi monumentali del Foro, destinato in origine alla preparazione degli insegnanti e dei dirigenti dell’Opera Nazionale Balilla, l’ente il cui compito era l’istruzione ginnico-sportiva e premilitare dei ragazzi dagli 8 ai 18 anni. Più dell’obelisco del Foro in forma compiuta, è la sua stessa costruzione a essere usata come infallibile strumento di indottrinamento dell’italiano nuovo, pronto a sacralizzare riti e miti del fascismo e, in nome di una nuova religione secolare, a combattere e morire per la patria. Il regime documenta meticolosamente il lungo lavoro, la fatica sovrumana, lo sforzo economico, l’azzardo tecnico, con mezzi di comunicazione diversificati, in modo da raggiungere più larghi strati della popolazione.
Per questo, ogni fase della costruzione dell’obelisco del foro è monitorata da articoli sulla stampa nazionale, bollettini periodici, documentari e cinegiornali, illustrazioni di noti pittori e da un consistente repertorio fotografico.

Il volume, prima monografia dedicata a questo elemento architettonico, è il frutto di una lunga attività di ricerca portata avanti dall’autrice Maria Grazia D’Amelio (professoressa di Architettura all’Università di Tor Vergata), all’interno di Archivi pubblici e privati fra cui quello di Ricci, il cui Padre era il responsabile di tutti i lavori per conto di Mussolini. Le pagine della monografia sono arricchite da un imponente corredo fotografico, caratterizzato da parecchi inediti e da un CD ROM dell’Istituto Luce che documenta tutte le fasi di escavazione, trasporto ed innalzamento dell’Obelisco.
Un documento eccezionale e straordinario che rende questo volume unico nel suo genere.

Vi parleremo di questo volume
Giovedì 10 ottobre 2013
dalle ore 19.00
presso il Circolo Canottieri Lazio di Roma

L’autrice Maria Grazia D’Amelio sarà intervistata da Rossella Pesoli, in compagnia di Stefano Pedullà ed Antonella Greco.

INGRESSO LIBERO
R.S.V.P.

Info:
www.palombieditori.it
www.canottierilazio.it

 

https://www.facebook.com/events/1383613855208921/

INFORMAZIONI:

Data: 10 Ottobre 2013
Orario: 19:00 - 19:00
Città: Roma
Luogo: Circolo Canottieri Lazio
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo: Lungotevere Flaminio 25
eMail:
Web: www.facebook.com/events/1383613855208921/