9.6 C
Roma
17 dicembre 2018
Image default
Fiere e Mercatini

Mercato Biologico

Isola del Liri, 11 dicembre 2016

Fin dalla sua fondazione, nel 1999, l’Azienda viti vinicola “Poggio alla Meta” è stata molto attenta al territorio, alle sue tradizioni da reinterpretare in chiave moderna, alle sue caratteristiche tradizionali da tutelare e diffondere e soprattutto all’ambiente.

Per questi motivi l’Azienda è stata tra le prime nella sua zona a convertirsi gradualmente a una realtà produttiva rispondente ai dettami dell’agricoltura biologica e poi anche biodinamica.
Dapprima, nei vigneti che si trovano a Pescosolido nella Media Valle del Liri, sono state recuperate e impiantate antiche varietà di uve locali, sia bianche sia rosse, che erano state quasi del tutto dimenticate, quali il Maturano bianco, il Pampanaro e il Capolongo (varietà bianche); ma anche Maturano nero, Uva Giulia e Lecinaro (varietà rosse). Vitigni questi prodotti e vinificati assieme alla Passerina (clone Campolese) primo vitigno bianco che “Poggio alla Meta” col nome accattivante Piluc, ha reso competitivo e a livelli qualitativi elevati. La Passerina è coltivata in agricoltura biodinamica e vinificata sia come vino biologico sia come biodinamico.

Ora tutte le uve destinate alla produzione dei vini bianchi sono biologiche e tutti i vini bianchi di Poggio alla Meta si possono fregiare della certificazione dell’ICEA come vini biologici al 100%, grazie ai protocolli rigidissimi che l’Azienda segue sia in vigna sia in cantina.

Nella Valle di Comino, su suolo calcareo argilloso dove, per le caratteristiche dei terreni si producono i vini rossi DOC e IGT, i vigneti sono coltivati oggi in regime di biologico e sempre secondo i più stretti dettami di un’agricoltura di qualità e rispettosa dell’ambiente.

L’ultimo sforzo dell’azienda è volto a rendere la produzione biodinamica, un altro passo verso la completa “naturalizzazione” del processo produttivo e delle sue fasi di vinificazione per ottenere in Ciociaria grandi vini di qualità che siano anche rispettosi della natura e quindi del consumatore finale, al quale è destinato sempre un vino “buono e sano”, senza compromessi.

I vini di POGGIO ALLA META si possono trovare e degustare a ISOLA DEL LIRI – PARCO FLUVIALE – domenica 11 dicembre 2016 dalle ore 9,00 alle ore 14,00


Data: il 11 dicembre 2016
Orario: 09:00 - 14:00
Città: Isola del Liri
Luogo: Parco Fluviale
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo:
eMail:
Web: