1 Ottobre 2020
Musica, Spettacoli e Danza

Modrophenia Night

Roma, 11 Febbraio 2017

COOPERATIVA SOCIALE FOLIAS presenta

MODROPHENIA NIGHT @ Brancaleone, Roma
Serata a sostegno della campagna di raccolta fondi #DifendiIlCantiere

Il ricavato della serata andrà a contribuire ai lavori di ristrutturazione del Centro Comunale di Aggregazione Giovanile Il Cantiere di Monterotondo Scalo, affidato alla Cooperativa Sociale Folias.

*** Ore 22.00: STATUTO in concerto – Amore di classe Tour 2017
*** Ore 24.00 Mondrophenia Party: British Invasion – Soul – Northern Soul

INGRESSO 8 EURO

Una serata di impegno e divertimento. Rabbia e stile. Emozione e ribellione.

Gli Statuto sono una realtà unica nel panorama della musica italiana, per il loro immutato ma non per questo mai evoluto stile mod, con la loro immediatezza, impegno e sfrontatezza nei testi, spesso ironici o sarcastici, aggressivi e umili, con un sound inconfondibile, che non si limita al solo ska, ma passa anche per il soul e il beat.

Non è un caso che Folias decida di organizzare una serata a sostegno di un centro di aggregazione comunale del Comune di Monterotondo, amministrazione della provincia romana attenta nella difesa degli spazi sociali, proprio in un luogo come il Brancaleone, colpito nelle ultime settimane dal clima di vuoto di politiche sociali partecipate che si respira nella capitale.
Folias infatti esprime la propria solidarietà ai lavoratori e attivisti del Brancaleone e a tutti gli operatori sociali e culturali della capitale, sempre piu’ ridotta al silenzio e inghiottita in un nulla culturale o, peggio, in una sterile e ottusa burocrazia della legalità che non guarda in faccia a nessuno, neanche a chi negli anni si è distinto per attività di utilità sociale e produzione culturale – dagli spazi sociali a quelli associativi, fino a quelli dove si svolgono attività culturali e ricreative.

LA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI #DIFENDIILCANTIERE

La Cooperativa Sociale Folias si costituiva 20 anni fa a Monterotondo dall’incontro di un gruppo di giovani operatori ed operatrici sociali. La prima idea fu quella di ristrutturare, insieme ai cittadini del quartiere e ad un gruppo di giovani volontari, dei locali all’interno del quartiere popolare di Monterotondo Scalo, quello che oggi è un luogo di aggregazione sociale, ma anche di produzione culturale e di pensiero,ovvero il Centro di Aggregazione Giovanile Il Cantiere.

Nel manifesto costitutivo, la Cooperativa Sociale Folias si proponeva di utilizzare l’arte in ogni sua forma, per consentire la creazione di relazioni tra la gente e facilitare l’espressione più autentica di progetti di vita e di desideri e sogni personali.
Nel corso tempo la Cooperativa ha gestito diversi progetti sociali sia in campo educativo che nel settore della formazione e del lavoro con lo scopo di promuovere condizioni di equità e di giustizia sociale per tutti i cittadini, in particolare per quelle persone che vivono in condizioni di svantaggio economico, esclusione ed emarginazione.

Da quei locali tra le case popolari di Monterotondo Scalo quindi da ben 20 anni ha vita il Centro Comunale di Aggregazione Giovanile “Il Cantiere”, affidato alla gestione della Cooperativa Sociale Folias. Questo spazio rappresenta uno spazio fondamentale per il territorio, in cui si promuove il protagonismo attivo dei giovani, stimolandone la partecipazione attraverso attività educative, ricreative e socio-culturali e in cui si sostiene l’adolescente nella sua crescita, con attività di formazione ed orientamento, nel processo di definizione della propria identità personale, coltivandone la dimensione affettiva, sociale, civica, culturale e ricreativa.
Nel centro, inoltre, Folias realizza iniziative culturali (concerti – come il Monterocktondo Festival – spettacoli teatrali, feste di quartiere e laboratori creativi, dibattiti pubblici e proiezioni cinematografiche) rivolte a tutti i cittadini con l’intento di generare partecipazione attiva nei quartieri attraverso il protagonismo e l’espressione creativa dei singoli, in particolare dei giovani.
Il Cantiere è un fiore nel deserto tra tante periferie culturali della capitale. Ha ospitato il meglio della produzione indipendente italiana e negli anni ha rappresentato un luogo dove è stato possibile fare esprimere rabbia, desideri e sogni di migliaia di giovani band e dove si sono realizzati progetti di vita sociale ed esperienze aggregative e di lavoro sia per i ragazzi che per gli adulti del quartiere.

Al suo interno, negli anni, la cooperativa Folias ha inoltre supportato un gruppo di giovani volontari che si sono formati sui temi dell’organizzazione e gestione eventi e che oggi, sotto la sigla Fronte Sonoro, rappresentano il motore pulsante del Monterocktondo Festival e di tante iniziative culturali del territorio.

Sino ad oggi la Cooperativa Folias, con il sostegno del Comune di Monterotondo, si è fatta carico della gestione, della ristrutturazione e della manutenzione della struttura.
In questo momento si ritengono indispensabili e urgenti, per la sicurezza dell’utenza, alcuni lavori di ristrutturazione dello spazio interno e lavori alla facciata esterna.
Folias, anche a causa di importanti ritardi nei pagamenti da parte della pubblica amministrazione, si trova ad affrontare un lungo periodo di crisi economica. Quello che è oggi lo sta costruendo faticosamente, mettendoci il lavoro e le vite di tanti operatori sociali, cercando di ridurre l’impatto devastante dei tagli al welfare nazionale e regionale imposti dalle scelte politiche austere e dai miopi, opportunistici, vincoli dei patti di stabilità.
Ma da sola, Folias, non è in grado oggi di farsi carico di queste importanti spese di ristrutturazione.
Per questo, per fare si’ che il laboratorio storico di Monterotondo non debba chiudere i battenti per mancanza di risorse, Folias ha avviato una campagna di comunicazione e raccolta fondi per chiedere un segnale di partecipazione, di vicinanza e di sostegno alle attività sociali portate avanti dalla Cooperativa.

Il concerto degli Statuto si inserisce in questa campagna di raccolta fondi. Il ricavato della serata infatti andrà a contribuire ai lavori di ristrutturazione de Il Cantiere, necessari allo svolgimento delle attività sociali e culturali.

INFO: [email protected] – telefono: 06 90085620

INFORMAZIONI:

Data: 11 Febbraio 2017
Orario: 22:00 - 23:30
Città: Roma
Luogo: Brancaleone
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 06 90085620
Indirizzo: Via Levanna
eMail: [email protected]
Web: www.folias.it