7.8 C
Roma
12 dicembre 2018
Image default
Arte e Cultura

Palazzo Doria Pamphilj, ossia dove l’arte tocca il cuore – Visita guidata

, 25 novembre 2018

Palazzo Doria Pamphilj, ossia dove l’arte tocca il cuore
Visita guidata

La visita sarà condotta da: Marco Rossi, storico dell’arte in possesso dell’abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.

Durata: circa 2 ore.

Accoglienza e registrazioni: da 30’ prima, Via del Corso 305 (presso l’ingresso del Palazzo).

Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
Adulti: €10
Ragazzi (14-17 anni) €6
Bambini (6-13 anni) €3
Bambini (0-5 anni) gratis
+ biglietto d’ingresso: €8 per gruppi di minimo 15 persone, €12 intero. Per verificare il costo del biglietto d’ingresso Cliccate qui
+ eventuale auricolare.
*La Galleria impone ai gruppi che superano le 15 persone l’utilizzo di Vox (auricolari). Il costo dell’auricolare è di €2.

Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

Prenotazioni (consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA): via mail a romaelazioxte@gmail.com o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l’evento) al 3281993664 o 3383435907. INDICANDO: data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l’età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
*La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.

Descrizione:
Palazzo fra i più esclusivi della città eterna, proprietà privata dei principi Doria Pamphilj, una fra le ultime “Dinasty Romane”, apre giornalmente le porte della sua galleria al grande pubblico, cuore espositivo del palazzo riccamente decorata con splendidi arredi, affreschi ed opere d’arte, collezionate a partire dal 1651 da Giambattista Pamphilj, salito al soglio pontificio col nome di Innocenzo X. Via via la collezione si è arricchita e impreziosita grazie alle unioni matrimoniali fra membri delle famiglie Doria, Pamphilj, Landi e Aldobrandini. Attraverso le opere di Raffaello, Tintoretto, Tiziano, Caravaggio, Annibale Carracci, Bernini, Algardi, Dughet, Brueghel il Vecchio, Velázquez e molti altri artisti ripercorreremo la storia affascinante di una famiglia che ha cambiato il volto di Roma. Il visitatore che vi accede per la prima volta salendo dall’elegante cortile del Bramante non può che rimanere estasiato da tanta bellezza.

NOTE DA LEGGERE!
*Per partecipare alle nostre attività è necessario essere socio oppure diventarlo, nel rispetto del nostro Regolamento (pubblicato sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it/) e delle normative vigenti in materia di associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile).
*La quota sociale (inclusa nel contributo di partecipazione, di cui sopra) è prevista dalle normative che in Italia disciplinano l’associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile). Quota sociale, contributi di partecipazione e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un’associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.“

Foto tratta in rete (scatto anonimo)


Data: il 25 novembre 2018
Orario: 17:00 - 19:00
Città:
Luogo: Palazzo Doria Pamphilj
Organizzatore: Roma e Lazio x Te
Contatto: Cinzia
Telefono: 3494687967
Indirizzo: Via del Corso 305
eMail: romaelazioxte@gmail.com
Web: romaelazioperte.blogspot.it/


Leave a Comment