8.2 C
Roma
17 dicembre 2018
Image default
Arte e Cultura

Parco degli Acquedotti

, 12 maggio 2018

“In distanza gli acquedotti cadenti procedevano, camminando a grandi passi sulla pianura, nel loro gigantesco corso. E ogni alti do vento che giungeva fino a noi agitava i fiori e le erbe più precoci, che crescevano spontanee su quelle miglia e miglia di rovine. Le invisibile allodole sopra di noi che, sole, disturbavano il pauroso silenzio, avevano i loro nidi tra le rovine. E i truci mandriani, vestiti di pelle di pecora, che di tanto in tanto ci guardavano minacciosi dai recessi in cui dormivano, abitavano nelle rovine”. Così Charles Dickens descrive quel tratto di campagna romana che a metà dell’Ottocento era dominato dai resti degli acquedotti romani. Ancora oggi il parco è caratterizzato dalle rovine dell’Acquedotto Claudio e dell’Acquedotto Marcio, che corrono paralleli a una vita Latina scomparsa da tempo, ma che in età imperiale era fiancheggiata da tombe monumentali ed estese ville rustiche. La visita, che inizierà dalla Villa delle Vignacce, si snoderà lungo gli antichi acquedotti analizzandone la tecnica costruttiva e toccando alcuni dei monumenti giunti fino a noi grazie alla loro trasformazione in età medievale e rinascimentale, fino ad arrivare al lunghissimo e scenografico tratto superstite dell’Acquedotto Claudio.

Sabato 12 Maggio dalle 16:30 alle 18:30  

Appuntamentovia Lemonia, angolo via Valerio Publicola – fermata metro più vicina: Lucio Sestio – (15 min prima dell’inizio della visita) – Termine in viale Appio Claudio

Durata: 120 minuti circa

Il contributo per la visita guidata è di: 7 € per i Soci e Convenzionati; 10 € per i NON Soci.  Per i ragazzi, accompagnati da un adulto, fino a 11 anni la visita è gratuita mentre dai 12 a 18 anni è di 4 €.

Se si superano le 15 unità si utilizzeranno le radioguide così da permettere un migliore ascolto della visita guidata: 2,00 € a partecipante.

La visita sarà condotta, dalla Dott.ssa Cristina Cecchini, archeologa in possesso dell’abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.

Le prenotazioni sono Obbligatorie, si possono effettuare chiamando o mandando un sms al 329.9740531 oppure scrivendo un e-mail segreteria.arsinurbe@gmail.com. Bisogna indicare la data e il titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini, convenzioni o riduzioni), nr. di cellulare e indirizzo mail.

La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Ars in Urbe per il 2018 ha un costo di 5,00 €.

Si invitano i Partecipanti, qualora non avessero la possibilità di intervenire, a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati possano usufruire dell’attività.

Potrete trovare le informazioni relative alle altre visite guidate in programma sul nostro sito: www.arsinurbe.org.

Clicca “Mi Piace” nella pagina di Ars in Urbe: www.facebook.com/ArsinUrbeRoma


Data: il 12 maggio 2018
Orario: 16:30 - 18:30
Città:
Luogo: Parco degli Acquedotti
Organizzatore: Ars in Urbe
Contatto: Ars in Urbe
Telefono: 329.9740531
Indirizzo: via Lemonia
eMail: segreteria.arsinurbe@gmail.com
Web: www.arsinurbe.org