10.6 C
Roma
10 dicembre 2018
Image default
Arte e Cultura

Roma da vivere: il Pigneto dal neorealismo di Pasolini ai giorni nostri – Visita guidata

, 21 maggio 2016

Sabato 21 maggio ore 17:00

Roma da vivere: il Pigneto: lì dove improvvisamente, tra i ricordi dei film neorealisti di Pasolini e Rossellini, industrie dismesse, street art e movida, è spuntato un lago

La borgata dell’Accattone di Pasolini e di Roma città aperta di Roberto Rossellini, sviluppatasi nei primi anni del 900′, a seguito della potente spinta all’industrializzazione data dallo Scalo di San Lorenzo e dalle industrie Serono Farmaceutica e la SNIA Viscosa, si sta lentamente trasformando in un quartiere giovane e alla moda; ad aiutare questa graduale e “faticosa” metamorfosi l’estro artistico di coloro che lo hanno scelto per viverci ed esprimere le loro idee innovatrici. Tuffandoci ad occhi aperti, in una galleria d’arte libera da catene e pregiudizi, avremo modo di godere delle numerose testimonianze di questo strabiliante rinnovamento, che giunge a lambire gli argini di un lago “improvvisamente” riemerso nel Parco delle Energie, dove nidificano numerosi uccelli che sperano in una trasformazione in Oasi protetta. La passeggiata sarà anche occasione per raccontare alcuni aneddoti che sono dietro le riprese di Roma Città Aperta, Accattone e Il Vangelo Secondo Matteo e rivivere alcuni momenti di questi film.

Docente: Ornella Massa

Accoglienza da 30 minuti prima: Via l’Aquila, presso l’incrocio con Via del Pigneto.

Contributo associativo: €9 adulti; 8€ soci €4 (13-17); €2 (6-12); gratis (0-5)

Sconti: 2 euro di sconto a chi partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra associazione durante la  stessa settimana (la settimana va da lunedì a domenica). Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it/

Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com; o inviando un sms al nostro accompagnatore Giulio 3343340280 indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini), nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.

 

La visita al Pigneto fa parte di un ciclo di visite intitolato “Roma da vivere” che ci porterà alla scoperta di quartieri “vissuti”, non + solo dormitori, ma cuore vero e pulsante della nostra città, spesso nati al di fuori dei piani regolatori per ospitare le classi meno agiate, molti di questi vennero descritti con occhio poetico da Pier Paolo Pasolini e altri artisti del secondo dopoguerra. Tornati alla ribalta contemporanea grazie al genio visionario degli street artist che li stanno trasformando in musei a cielo aperto, piacevoli da vivere e visitare perché a “dimensione d’uomo”.


FANNO PARTE DI QUESTO CICLO:
 

Testaccio rione dal cuore popolare cantato da poeti e artisti di ieri e di oggi 

– Il Pigneto dal neorealismo di Pasolini ai giorni nostri

– Il “Dio Mandrione” di Pasolini e Gabriella Ferri 

– La Garbatella, viaggio alla scoperta di uno dei quartieri più caratteristici di Roma 

– Il Quadraro: un MURO x ricordare dolori passati e celebrare traguardi presenti

– Il quartiere Ostiense ieri, oggi e domani

– Torpignattara, laboratorio artistico dal cuore “Multietnico”

 

 


Data: il 21 maggio 2016
Orario: 17:00 - 19:00
Città:
Luogo: Pigneto
Organizzatore: Roma e Lazio x Te
Contatto: romaelazioxte@gmail.com
Telefono: 3343340280
Indirizzo: Via l'Aquila 1
eMail: romaelazioxte@gmail.com
Web: romaelazioperte.blogspot.it/