8.2 C
Roma
17 dicembre 2018
Image default
Musica, Spettacoli e Danza

Sabbie

Roma, 14 maggio 2013 al 19 maggio 2013

Sarà in scena al Teatro dei Conciatori dal 14 – 19 Maggio 2013, SABBIE, scritto e diretto da Romano Talevi, con Rita Pasqualoni, Pierfrancesco Ceccanei, Antoinette Kapinga Mingu, Romano Talevi
“C’è una strada nel deserto, immersa nelle sabbie. Una linea lunga e nera che si snoda fin dentro al cuore del continente, sulla faccia della terra, verso la fine del mondo. Assomiglia ad una ferita sempre aperta, lunga e nera, infetta…”
Il Continente è l’Africa e la strada è la Garoe-Bosaso. Potresti camminarci su quella strada per una vita intera, senza incontrare mai nessuno. Perché non serve a nessuno, non ha nessuna utilità pratica. Perché sotto di essa sono nascoste e sepolte le vergogne degli Stati: residui tossici e sostanze radioattive che uccidono ed inquinano questo pianeta.
Un’enorme pattumiera che stipa i mali della terra, utilizzata dai Poteri Occulti, dai governi, dai servizi segreti, dalla malavita organizzata, da organizzazioni militari, per i loro scopi e i loro interessi. Tutti sappiamo, ma non abbiamo le prove, o chi sa non parla, perché ha paura, perché sono cose e argomenti intoccabili e non bisogna neppure pensarli.
Una verità celata sotto le sabbie, un segreto da svelare per smascherare i demoni e le loro macchinazioni, per tagliare quei fili che ci tengono legati e imbavagliati e poter combattere per un mondo dove vinca il senso di giustizia, dove tutti si abbia “il diritto di esistere”.
Sono pochi coloro che si avventurano lungo questo percorso, che può portare al sacrificio estremo. Vengono chiamati eroi. Ma c’è anche qualcuno che semplicemente crede che le cose possano essere cambiate, perché è giusto che questo avvenga.
Perché sentono in loro, radicato, quel senso di giustizia che, sempre più spesso, è prevaricato e soprafatto. Le sole armi a loro disposizione, le parole…(che possono diventare potenti, penetranti e pericolose – la storia ce lo insegna e anche Shakespeare!) Ilaria e Miran sapevano fare bene il loro mestiere, i giornalisti. Sapevano usare le parole e conoscevano la loro forza. Sapevano che le parole possono mettere a nudo la verità, ma non pensavano che sarebbero stati uccisi per questo; come potevano immaginarlo o crederci?
Questa è Ilaria Alpi, che in “Sabbie” lascia le sue orme di giovane donna, immersa in una specie di sogno – il passaggio dalla morte inconsapevole e violenta alla vita futura, che ormai è pura luce, sola essenza.Attraverso le sue parole ripercorreremo le sue esperienze, faremo nostri i suoi pensieri, ascolteremo le sue voci, evocheremo personaggi da lei incontrati o che l’hanno affiancata durante il suo ultimo viaggio, una storia che ha fatto di lei, per noi, appunto, un eroe.
Costo biglietti: intero 15 euro, ridotto 12 euro; tessera associativa 2 euro.
Orario spettacoli: martedì, mercoledì venerdì e sabato ore 21,00 – giovedì e domenica ore 18,00
Riduzioni per gli studenti universitari, gli over 65, tutti coloro che si presentano in teatro come lettori di Saltinaria.it e Mercuzio per gli abbonati metrebuscar e per tutti coloro che presentano un biglietto atac obliterato in giornata.

IL TEATRO E’ PATROCINATO DAL MUNICIPIO XI


Data: il 14 maggio 2013 al 19 maggio 2013
Orario: 21:00 - 23:00
Città: Roma
Luogo: Teatro dei Conciatori
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 0645448982 – 0645470031
Indirizzo: Via dei Conciatori 5
eMail: info@teatrodeiconciatori.it
Web: www.teatrodeiconciatori.it