19 Settembre 2020
Sagre, Gastronomia e Tradizioni

Sagra del Cesanese del Piglio

Piglio, 3 Ottobre 2014 - 4 Ottobre 2014

Evento enogastronomico dell’anno che conta oramai migliaia di presenze.

Il primo weekend di ottobre si svolgono grandi festeggiamenti in onore del vino doc più antico della Ciociaria.

Per l’occasione vengono riaperte le antiche cantine del centro storico.

Fiumi di vino e prodotti tipici ne diventano i protagonisti.

Durante la manifestazione si svolgono anche canti e balli della tradizione Ciociara.

Durante la sagra vengono offerti i prodotti tipici dell’agricoltura, della zootecnia e dell’artigianato locale.

La sagra è nata originariamente come celebrazione dell’inizio della vendemmia del Cesanese e della Passerina del Frusinate.
Unico vino a Denominazione di Origine Controllata della provincia di Frosinone, il Cesanese del Piglio viene prodotto nei territori comunali di Piglio, Serrone, Acuto, Anagni e Paliano. Esso completa la trilogia delle Doc laziali derivate dal vitigno Cesanese che trova in quest’angolo d’Italia il suo habitat ottimale.
Il Cesanese del Piglio deriva quasi completamente dall’uva Cesanese di Affile, un clone locale del Cesanese comune, anch’esso ammesso nella composizione dell’uvaggio. Conformemente alla tradizione locale, il disciplinare di produzione ammette la presenza di una piccola percentuale di vitigni a frutto bianco, la cui funzione principale consiste nell’innalzare il tenore di acidita’ e conferire maggiori profumi al vino. Può essere considerato quasi un antenato dei vini novelli, con i quali ha in comune l’abbinamento ideale con le castagne, anche se la tradizione lo vuole immancabilmente presente quando in campagna si perpetua il rito dell’uccisione del maiale e si confezionano prosciutti, lonze, salsicce e sanguinacci.

INFORMAZIONI:

Data: 3 Ottobre 2014 - 4 Ottobre 2014
Orario: 00:00 - 00:00
Città: Piglio
Luogo:
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 0775.502328
Indirizzo:
eMail:
Web: www.comune.piglio.fr.it