21 Ottobre 2020
Musica, Spettacoli e Danza

Sara Dominici e Massimo Perciaccante, pianoforte a 4 mani

Velletri, 9 Ottobre 2020

LE CLAVECIN BIEN TEMPÉRÉ transcrit à 4 mains LIVRE I è un progetto discografico che documenta il fine intervento di architettura musicale effettuato sulla monumentale opera di J.S. Bach da uno tra i più validi studiosi e didatti del contrappunto e dell’armonia, Théodore Dubois. In questa operazione modulare, che vede impegnati nella ripartizione e nello studio dei materiali ben quattro Duo pianistici, si evidenzia un approccio agli intrecci polifonici ed alle trame bachiane di tipo essenzialmente “musicale”. Manifestamente ispirata alla revisione di Carl Czerny, infatti, la versione a 4 mani del Dubois, è un invito all’utilizzo virtuoso dei mezzi dinamici e timbrici offerti dal moderno pianoforte, al fine di esplorare e di tradurre i contenuti espressivi non esplicitati in partitura de «l’Antico Testamento della musica per strumento a tastiera» (Hans von Bülow). Prodotto nel 2020 da A.M.Ro.C. in co-progettazione con altre tre realtà associative impegnate nella ricerca e nella valorizzazione di opere inedite e di elaborazioni originali di opere di pubblico dominio, questo pregevole cofanetto composto da 2 CD è in presentazione live grazie anche ai fondi del NuovoImaie per la promozione discografica. E’ già fase di preparazione la produzione riguardante l’incisione del LIVRE II dell’opera.
Sara Dominici
Pianista romana, si è musicalmente formata presso il Conservatorio di musica “S. Cecilia” di Roma dove nel 2000 ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il diploma in pianoforte e successivamente, sempre con lode, il diploma di secondo livello proponendo un recital dedicato al virtuosismo pianistico tra ‘800 e ‘900. Presso lo stesso Conservatorio si è diplomata anche in musica da camera nel 2003, per poi proseguire gli studi di perfezionamento presso la Scuola Superiore di Musica da Camera del Trio di Trieste dove ha frequentato il corso biennale. Ha seguito inoltre i corsi di perfezionamento del M° F. Di Cesare, le masterclasses di grandi Maestri tra cui Pierluigi Camicia, Aldona Budrewicz-Jacobson, Cristina Ortiz, Michele Campanella e Krzysztof Jablonski a Ginevra. All’estero si è perfezionata con la pianista Dana Protopopescu e con George Mallach presso il Conservatorio di Luxembourg nel 2008 e nel 2009 con il Tedesco Thomas Duis. Presso il Conservatorio di Bruxelles ha seguito i corsi dei Maestri russi Mogilevsky e Roumchevich.
Come allieva del Conservatorio Santa Cecilia ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Brengola come migliore allieva del Conservatorio “S. Cecilia”, ed è stata scelta come migliore diplomata per eseguire il Concerto per pianoforte e orchestra di Grieg nella Sala Accademica del Conservatorio.
È stata premiata in numerosi concorsi nazionali e internazionali tra cui il concorso “Giovani musicisti” di Viterbo dove ha vinto anche il premio speciale “Lions Club”, e il Concorso pianistico “San Giovanni Teatino” nell’ambito del quale ha ricevuto dalla Giuria presieduta dal M° Bruno Canino il Premio Speciale “Lazar Berman” per la sua interpretazione degli Etudes-Tabelaux di Rachmaninoff. E’ risultata più volte vincitrice di borse di studio offerte dal Ministero degli esteri.
Svolge un’intensa attività concertistica prevalentemente come solista, ma anche in duo pianistico e in formazioni cameristiche per importanti festival e Associazioni in molte città italiane e all’estero. Nel 2008 ha partecipato all’operazione “Forty fingers: dall’Italia alla Serbia”, esibendosi nelle città di Belgrado, Sombor e Subotica; i suoi concerti sono stati trasmessi dalla radio nazionale serba e dalla Radio Vaticana che nel 2010 le ha dedicato una puntata della trasmissione “Diapason”.
Si è esibita in Grecia, in occasione del “Festival of young musiciaus” di Atene, in Spagna, a Lussemburgo presso la Grande Salle del Conservatorio, a Valona, come artista italiana direttamente invitata dal Console italiano per i festeggiamenti del 2 Giugno 2012, in Gran Bretagna (Kingston University di Londra) e in Brasile, nelle città di Natal e Recife. In occasione dei concerti in Brasile è stata invitata a tenere una masterclass di pianoforte per gli studenti dell’Università di Rio Grande do Norte a Natal; anche a Valona ha tenuta una masterclass organizzata dal Consolato italiano.
Nell’estate 2013 ha tenuto concerti in Nuova Zelanda, nelle città di Auckland, Dunedin, Wellington e Hamilton e contemporaneamente una masterclass pianistica per gli studenti della Waikato University. Nell’ottobre 2013 è stata invitata dalla London University a tenere un concerto presso il prestigioso Royal College. Successivamente si è esibita negli USA ad Atlanta nell’auditorium dello Spelman College e, nell’aprile 2014, si è nuovamente esibita in due concerti in Brasile, stavolta nella città di San Paolo. Nel Luglio 2019 è stata inviata nuovamente in USA, esattamente Chicago e Philadelphia per dei concerti in duo (pianoforte a 4 mani e due pianoforti) col marito Massimo Perciaccante.
Appassionata alla didattica ha fondato nel 2004 l’Associazione musicale Ludus tonalis nell’ambito della quale ha annualmente tenuto corsi di pianoforte, preparando giovani allievi per gli esami nei Conservatori italiani e per Concorsi pianistici. Nel 2011 l’Associazione Ludus tonalis ha inaugurato una nuova sede a Riano (Roma) all’interno della quale vi è un’ampia Sala teatro. Dal 2011 affianca all’attività didattica e concertistica anche quella di Direttore artistico della Ludus tonalis, per l’organizzazione di stagioni concertistiche ed eventi musicali. Molti suoi allievi sono stati premiati in concorsi pianistici nazionali.
Nell’anno accademico 2018-2019 è Docente di Pianoforte principale presso il Conservatorio “Cilea” di Reggio Calabria.
Massimo Perciaccante
Calabrese di origine, si diploma in Pianoforte a soli 19 anni, presso il Conservatorio di Cosenza, iniziando da allora un lungo periodo di perfezionamento pianistico con docenti di riconosciuto spessore internazionale (P. Camicia, P. Rattalino, L. Berman, G. Vidusso). Dopo aver ottenuto con lode la laurea specialistica in Pianoforte presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli, arricchisce la sua formazione teorica e analitica della musica laureandosi con lode al D.A.M.S. dell’Università della Calabria, e sempre con lode ottenendo la laurea in Musica da Camera presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma. È risultato vincitore per due anni consecutivi di una borsa di studio concessa dal Ministero della Cultura del Lussemburgo per partecipare ai corsi internazionali di alto perfezionamento pianistico con Dana Protopopescu e Thomas Duis. Dopo aver ottenuto numerosi primi premi in Concorsi pianistici Internazionali (“A.M.A. Calabria”, “Albenga”, “Città di Ostuni”, “Città di Barletta”, “Scaramuzza”, Concorso Internazionale “Al chiaro di luna” di Torano Nuovo, ecc.), avvia un’intensa attività concertistica che lo ha visto esibirsi in prestigiosi auditorium e teatri italiani e stranieri (Università della Calabria, Camerata Musicale Salentina, Teatro Manzoni di Pistoia, Premio Roma, Sagrestia del Borromini in Roma, Università della Tuscia di Viterbo, Festival San Giacomo di Bologna, Culture Halls South Corea, Conservatorio di Lussemburgo, León in Spagna, Università di Skopje, Festival di Ohrid, Auditorium Onofrio Lopez di Natal e Conservatorio di Recife in Brasile, Teatro Petro Marko di Valona, ecc.) in veste solistica principalmente, ma anche in formazioni cameristiche. Ha collaborato con l’Orchestra Nazionale Ucraina di Kiev diretta dal M° N. Giuliani e successivamente dal M° V. Syrenko, esibendosi a Roma (Palazzo della Cancelleria) e Fabriano (Teatro Gentile). Ha tenuto corsi di Perfezionamento Pianistico oltre che in Italia anche in Corea del Sud presso l’Accademia Kyunghwa di Busan, in Brasile presso le Università di Natal e Recife, e in Albania, invitato dal Console italiano in Valona. In Duo con la moglie Sara Dominici è stato frequentemente invitato a Londra da prestigiose Università (Kingston University, London College of Music, University of West London). Ha compiuto una corposa tournée in Nuova Zelanda nel 2013, esibendosi per le Università di Wellington, Hamilton, Waikato e Dunedin, oltre che per la Dante Society di Auckland. Il debutto negli USA è stato nel 2013, presso lo Spelman College di Atlanta in Georgia, e proprio nel luglio 2019 ha avuto modo di ritornarci in duo pianistico, invitato a Chicago per la Pianoforte Foudation e a Philadelphia per la Rowan University. Di recente pubblicazione è un CD interamente dedicato al repertorio per due pianoforti, dal titolo “Riflessi”, già presentato oltre che in USA e in Italia anche in Serbia per il 4° Music Fest di Subotiça e a Londra presso la London University. È in contatto con compositori emergenti, per i quali esegue composizioni pianistiche inedite (ha partecipato nel 2012 al Progetto “Music on volcanic lakes” eseguendo in prima assoluta composizioni pianistiche a lui dedicate).
Dirige con Sara Dominici la Ludus Tonalis Accademia a Riano (RM).
Pianoforte a 4 mani
SARA DOMINICI e MASSIMO PERCIACCANTE
Bach/Dubois Preludio e Fuga BWV 862 in La bemolle Maggiore
da IL Clavicembalo ben temperato (vol. I)
J. Brahms Danze ungheresi
I, II, IV, V
G. Bizet/O. Singer Carmen Fantasie
G. Rossini Ouverture dalla Gazza ladra
F. Liszt Rapsodia ungherese n. 2
Casa delle Culture e della Musica
Piazza Trento e Trieste – Velletri
Ingresso ad offerta libera
Prenotazione richiesta
tel 3711508883
[email protected]
Lo spettacolo si svolgerà nel rispetto della normativa anti Covid 19
Alcune informazioni utili per il pubblico
Qui sotto i link per scaricare il modulo da compilare e consegnare all’ingresso nella Casa delle Culture e della Musica di Velletri ed il
– Regolamento per l’accesso
http://www.accademiamusicaleromacastelli.eu/…/Regolamen…
– Autodichiarazione per congiunti
http://www.accademiamusicaleromacastelli.eu/…/Autodichi…
– Autodichiarazione posti singoli (distanziati)
http://www.accademiamusicaleromacastelli.eu/…/Autodichi…
con il contributo di Nuovo Imaie
Associazione Culturale Colle Ionci
A.M.Ro.C.
Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri
Con il patrocinio del Comune di Velletri – Assessorato alla cultura
*

INFORMAZIONI:

Data: 9 Ottobre 2020
Orario: 21:00 - 22:30
Città: Velletri
Luogo: Casa delle Culture e della Musica
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 3711508883
Indirizzo: Piazza Trento e Trieste
eMail: [email protected]
Web: