8.5 C
Roma
11 dicembre 2018
Image default
Musica, Spettacoli e Danza

Sleep elevation

Roma, 04 giugno 2014

Sleep Elevation vede protagonista una donna, rinchiusa nel suo piccolo mondo, la sua camera, un tavolo, tre sedie, e un armadio. È in vestaglia, in attesa… finché assonnata, si addormenta. Una fatidica telefonata darà vita ad un sogno lucido Non sfuggendo, ma accogliendo il nostro lato oscuro possiamo illuminarlo!

Sleep Elevation trae ispirazione dal SOGNO LUCIDO, O SOGNO COSCIENTE, in cui si sogna consapevoli di stare sognando. Si è allo stesso tempo attori e spettatori del proprio sogno, manifestazione dei moti inconsci, in questo caso delle proprie insicurezze, dei limiti che abbiamo e di quelli che ci imponiamo. Nel sogno lucido attingiamo alla parte più forte, amorevole, coraggiosa e libera di noi stessi.

“Sleep Elevation è al confine tra la danza e il teatro. I due ambiti si fondono nell’utilizzo di corpo e voce/testo come mezzi espressivi.

L’obiettivo è mantenermi sempre al confine tra comico e drammatico, ma perseguendo sempre Il sorriso per suscitare così un ascolto più disponibile, più profondo, un’apertura del cuore e della mente.

Tra le mie fonti di ispirazione Il libro di Amy Tan, Il circolo della fortuna e della felicità, un romanzo al femminile in cui otto donne fanno i conti, ognuna in maniera differente, con le aspettative delle proprie madri e degli uomini che incontrano.”                       Mariella Celia

 

MARIELLA CELIA  Coreografa, danzatrice e performer, si laurea nel 2008 presso L’Accademia Nazionale di danza di Roma. Accanto agli studi accademici porta avanti un personale percorso di formazione facendo diverse esperienze in Europa e ricevendo una borsa di studio per il Festival Impulstanz di Vienna. Tra i maestri che hanno segnato il suo percorso troviamo in particolare Julyen Hamilton, Jeremy Nelson, Nita Little. Nel 2013 consegue il master “le Artiterapie, presso l’Università di Roma Tre. Lavora con diversi coreografi in Italia e all’estero tra cui: Giorgio Rossi, Oretta Bizzarri, Patrizia Cavola (Compagnia Atacama), Ismael Ivo, Modjgan Hashemian(Berlino), Vimprodanco, Vienna Improvisation Dance Company (Austria), Compagnia Aleph, Compagnia Gruppo E-motion, Corpo di ballo del Teatro Marruccino di Chieti. Dal 2008 al 2011 vive e lavora a Berlino dove, collabora con artisti di diverse discipline (tra cui con l’artista visivo Enrico Pietracci, la fotografa Susanna Kraus, i musicisti Andreas Waelti, Oliver Ruth e Tobias Backhaus). Collabora con Giorgio Rossi in qualità di co-coreografa per “Cielo di marzo”, una creazione per il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma e lo segue come assistente in diversi progetti e seminari in Italia e in Francia. Dal 2012 collabora con l’associazione Sosta Palmizi.

Regia e coreografia Mariella Celia

Interprete Mariella Celia

Produzione Sosta Palmizi, Electa Creative Arts, La Scatola dell’Arte


Data: il 04 giugno 2014
Orario: 21:00 - 22:00
Città: Roma
Luogo: Teatro Furio Camillo
Organizzatore: Teatro Furio Camillo
Contatto: Valentina Mancino
Telefono: 0697616026
Indirizzo: via camilla 44
eMail: info@teatrofuriocamillo.it
Web: www.teatrofuriocamillo.it


Leave a Comment