6.9 C
Roma
17 Gennaio 2019
Image default
Notizie dal Lazio

Montefiascone – Divieto di accendere fuochi.

In vista della prossima stagione estiva, il sindaco di Montefiascone Luciano Cimarello, come autorità comunale della Protezione Civile, ha predisposto su tutto il territorio comunale di il divieto di accendere fuochi, e qualsiasi azione che possa creare pericolo di incendio, dal 15 giugno al 30 settembre 2012.

Tutti i proprietari, affittuari o conduttori a qualsiasi titolo di terreni agricoli, parchi, giardini anche incolti, nello stesso periodo sono obbligati a“procedere alla ripulitura dei fondi, dalle erbe e dagli arbusti infestanti, specie a confine con aree boscate, strade di qualsiasi ordine, abitazioni, giardini e anche strutture pubbliche”.

L’ordinanza prevede per i trasgressori, oltre alle sanzioni secondo la normativa vigente, ulteriori sanzione amministrativa da euro 75,00 a euro a Euro 500,00 (sanzione più favorevole al trasgressore Euro 150,00), per l’inosservanza del divieto di accensione fuochi su tutto il restante territorio comunale, e per la mancata ripulitura dei terreni. La vigilanza sull’osservanza della presente ordinanza, è affidata alla Polizia Locale, ed al Corpo Forestale dello Stato.

Il provvedimento rientra nelle misure per la prevenzione degli incendi su tutto il territorio e segue la comunicazione del Corpo Forestale dello Stato, Comando Stazione di Montefiascone (in data 07/05/2012), con la quale il comando stesso ha chiesto di volersi attivare per tutelare il territorio comunale.

Leave a Comment