Lazio Eventi
Curiosità

Dove è stato girato Tre Uomini e una Gamba?

Qualche sera fa guardavo un film di qualche anno addietro: Tre uomini e una Gamba di Aldo, Giovanni e Giacomo.

SI tratta del loro film d’esordio girato nel 1997 ed in effetti si parla ancora di lire (i 300 milioni del Garpez).

Il film è il classico “on the road” dove situazioni paradossali e comiche si suggeguono attraverso il loro lungo viaggio da Milano a Gallipoli.

Un luogo in particolare ha destato la mia attenzione, quello della scena del bagno dove Aldo e Giovanni simulano un nuoto sincronizzato; mi sono chiesto: “chissà dove sarà questo posto!” e quindi ho iniziato la mia ricerca.

Con meraviglia ho scoperto che quasi tutto il film è stato girato nel Lazio eccetto le prime scene girate a Milano.

Per spostarsi da casa di Aldo al luogo dove recupereranno il Garpez, i tre protagonisti percorrono l’alzaia del Naviglio Grande.

Quali sono le location?

Sia la casa di Aldo che il luogo dove recuperanno la celebre gamba si trovano a Roma: la prima in via Enna 22, mentre la seconda location è all’EUR.

Nello stesso quartiere della Capitale si trova anche il bar dove Giovanni sconfigge un bambino a braccio di ferro
Il Paradiso della brugola, il loro negozio, si trova nel quartiere Eur di Roma, in via degli Ammiragli 31.

Quando i protagonisti e Chiara si fermano a fare il bagno nel laghetto di fianco alla strada, ci troviamo nel Parco di Vulci vicino a Viterbo; location usata anche nell’incontro con Leonardo Da Vinci nel film “Non ci resta che piangere“.

Parco di Vulci, Laghetto del Pellicone

L’autogrill nel quale i tre si dimenticheranno di Ringhio è l’area di servizio Prenestina Est, sulla A1 in direzione Firenze; quello in cui le strade di Aldo, Giovanni, Giacomo e Chiara si separano è invece quello presente sull’autostrada Fiumicino-Roma.

L’incidente che causa l’incontro con Chiara avviene lungo la Formellese Nord, e da lì i personaggi si spostano all’officina chiusa nel paese di Santa Maria di Galeria, vicino Roma, che è poi dove c’è anche la scena della fontana di notte.

Le scene dei tre gangster incaricati di uccidere Kennedy sono state girate negli studios di Cinecittà.

La villa della Cavalier Cecconi, che nel film si trova a Gallipoli, è in realtà nel Lazio, per la precisione a Santa Marinella.

La trattoria La Rocca, quella in cui Chiara spiega il mito della mela di Platone, si trova a Cerveteri.

E voi siete a conoscenza di qualche altra location?