Lazio Eventi

Adolphe Sax Days e Saxophobia

Maccares, 5 Novembre 2022 - 6 Novembre 2022

In omaggio al grande inventore del saxofono, Adolphe Sax, il museo con la più grande collezione al mondo di questo storico e amatissimo strumento a fiato, organizza un doppio evento di inaugurazione della stagione concertistica autunnale. Sabato 5 e domenica 6 novembre sono in programma gli Adolphe Sax Days, un evento di divulgazione e di educazione al patrimonio museale, reso possibile grazie al contributo della Regione Lazio (L.R. n. 24/2019 – Piano annuale 2022) che vedrà confrontarsi, grazie al talento di due significativi interpreti, le due anime del saxofono: quella classica e quella jazzistica. I concerti e gli eventi collaterali, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, si svolgeranno all’interno del Museo del Saxofono.

Tante le novità da celebrare con questa nuova stagione concertistica: in primis la nuova insonorizzazione della sala del museo la quale, realizzata con la vincita del Bando Valorizzazione dei Luoghi della Cultura 2021 della Regione Lazio, consentirà una fruizione acustica ottimale dei concerti. Altro novità, non meno importante, la recente acquisizione da parte del Museo dei saxofoni appartenuti a Ross Gorman, solista dell’orchestra di Paul Whiteman e ideatore dell’introduzione glissata della Rapsodia in Blue di George Gershwin, e a Ralph James, solista dell’orchestra di Sam Wooding la prima orchestra di jazz ad esibirsi in Europa nel 1925. Gli strumenti, esposti e suonati per la prima volta in Italia, saranno valorizzati con la campagna di crowdfunding “Adotta un Sax”, con la quale chiunque potrà contribuire al loro pieno restauro con una donazione liberale.

Una campagna fortemente sostenuta dal direttore del Museo Attilio Berni, volta non solo al sostegno economico dell’operazione di restauro ma che, come lui stesso afferma, “si prefigge di educare al senso estetico, al gusto del bello, al rispetto del patrimonio artistico e culturale e all’amore per il proprio territorio. Un’iniziativa importante che parte per salvaguardare non solo il patrimonio strumentale custodito dal museo ma, soprattutto, le emozioni che solo gli strumenti musicali riescono a suscitare nello spettatore. Attraverso i fondi che aziende e cittadini vorranno donare per l’iniziativa i saxofoni verranno restaurati integralmente con le più avanzate tecniche di restauro, Il progetto “Adotta un Sax” permetterà infatti di far rinascere dei capolavori strumentali e mantenere intatta nel tempo la loro forza espressiva. Sarà così possibile rivivere l’esperienza emozionale e spettacolare suscitata e soffiata negli strumenti dai grandi maestri del jazz e della classica avendo la certezza che questi strumenti continueranno ad essere parti essenziali del patrimonio culturale dell’Italia e del mondo…”

IL PROGRAMMA

Sabato 5 Novembre

Ore 11:00
VISITA GUIDATA con il direttore del museo “Adophe sax il genio visionario”

Ore 16:00

INCONTRO-CONFERENZA con il M° Filippetti

“Analisi e presentazione del repertorio del concerto per saxofono”

Ore 21:00

CONCERTO del saxofonista Enzo Filippetti a del pianista Lucio Del Vescovo.

I due artisti daranno vita a un concerto concepito per offrire un’ampia panoramica sul saxofono, con un programma che si svilupperà partendo dalle armonie spigolose della “Hot Sonata” di Erwin Schulhoff, percorrendo i ritmi complessi di Paul Creston, le melodie esotiche di Fabrizio Festa, l’elegiaco “Nuvola” di Raffaele Bellafronte, l’esplicito linguaggio jazzistico della “Sonata” di Phil Woods per giungere, in prima esecuzione assoluta, al funambolico “Tourbillon” di Massimo Martinelli.

Per chi lo gradisse, prima del concerto è prevista un’apericena, a partire dalle ore 20,00, al costo di € 15,00.

***

Domenica 6 novembre

ore 11:00
VISITA GUIDATA con il direttore del museo “Le metamorfosi del saxofono”

Ore 18:00

SAXOPHOBIA in Concerto

Storico progetto divulgativo ideato da Attilio Berni e proposto insieme ad Alessandro Crispolti al pianoforte, Christian Antinozzi al contrabbasso e Alfredo Romeo alla batteria. Un evento edutainment, ricco di musiche, storie e incredibili strumenti, per raccontare le straordinarie metamorfosi del saxofono e vedere in azione alcuni dei saxofoni più rari e unusuali del museo insieme ad altri appartenuti a grandi artisti come Sonny Rollins, Ross Gorman, Ralph James, Rudy Wiedoeft, Gil Ventura, Adrian Rollini e Clay Smith.

Tutti gli eventi sono gratuiti. L’accesso sarà consentito fino ad esaurimento posti pertanto si consiglia la prenotazione.

ENZO FILIPPETTI

Docente di Saxofono al Conservatorio “S. Cecilia” di Roma. Da quasi quaranta anni tiene concerti in tutto il mondo sia come solista sia con il Quartetto di Saxofoni Accademia. Si è esibito al NYCEMF-New York City Electronic Music Festival, alla Biennale di Venezia, al Mozarteum di Salisburgo, Temporeale di Firenze, Auditorium Parco della Musica a Roma, Casa Scelsi, a Milano, Parigi, Londra, Berlino, Vienna, Madrid, Bruxelles, Buenos Aires, Caracas, Riga, Birmingham, Köln, Lyon, Principato di Monaco, Yeosu (Korea), Kawasaki, Adis Abeba, Chisnau, Taormina, Ravello. È figura di primo piano nel campo della Musica contemporanea, di cui è stimato interprete, ha insegnato al Master in Interpretazione della Musica Contemporanea al Conservatorio di Roma e molti tra i più importanti compositori, tra cui Ennio Morricone, hanno scritto per lui circa centocinquanta opere e gli hanno affidato numerose prime esecuzioni. Ha inciso per Nuova Era, Dynamic, Rai Trade, Sconfinarte e Cesmel. Ha pubblicato studi per “Riverberi Sonori” e “Sconfinarte”.

ATTILIO BERNI

Saxofonista, clarinettista, docente e collezionista è il direttore del Museo del Saxofono di Fiumicino. Dal 1993 svolge un’intensa attività di ricerca storica e organologica sul saxofono e sugli strumenti a fiato. È membro dell’Association des Collectionneurs d’Instruments à Vent di Parigi ed è testimonial delle fabbriche EPPELSHEIM (Germania) e J’ELLE STAINER (Brasile).

Molteplici sono le collaborazioni cinematografiche tra le quali La leggenda del pianista sull’oceano di G. Tornatore, The Talented Mr. Ripley di A. Minghella, The Blue River di P. Scharnk, The Gangs of New York di M. Scorsese e numerosi gli special televisivi realizzati per le reti Rai, e Fininvest.

Ha organizzato mostre e conferenze in numerosi Conservatori di Musica italiani, al Salone della Musica Classica e Jazz di Ferrara, a Perugia Classico, alle Scuderie Aldobrandini di Frascati, al Palazzo Valentini di Roma, all’Accademia delle Belle Arti di Lecce, al 15° World Saxophone Congress di Bangkok, al Jazzit di Collescipoli, al Castello Reale di Moncalieri, al MIM di Bruxelles, a Musica Antiquaria a Cesena, a Forma e Poesia Jazz Festival di Cagliari, al 18° World Saxophone Congress di Zagabria e all’Italian & Jazz Festival di Basilea.

Si è esibito anche in alcuni dei teatri più prestigiosi italiani ed europei: MIM Theatre di Bruxelles (Belgio), Potsdam (Germania), Valladolid (Spagna), Opéra di Bordeaux, Abbazia di St. Michel en Thierache (Francia), Casa del Jazz, Auditorium della Conciliazione, Auditorium Parco della Musica (Italia), Jazz Campus di Basilea (Svizzera), Teatro Lisinski di Zagabria (Croazia).

Il Museo del Saxofono gode del Patrocinio di Comune di Fiumicino ed Ambasciata del Belgio. Sponsor tecnici sono Selmer Paris (Francia), Borgani (Italia), Eppelsheim (Germania), BCC Roma, International Woodwind (USA), J’Elle Stainer (Brasile), Lyrical Music Publications (USA), 4DRG e Highlights. Suoi partner sono Maccarese Spa, Farmacia Salvo D’Aquisto, Anipo (Francia), ProLoco Fregene-Maccarese e Complesso L’Oasi.

INFORMAZIONI:

Data: 5 Novembre 2022 - 6 Novembre 2022
Orario: 00:00 - 23:59
Città: Maccares
Luogo: Museo del Saxofono
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 06 61697862 - 347 5374953
Indirizzo: Via dei Molini
eMail: info@museodelsaxofono.com
Web: museodelsaxofono.com
Green Pass: Non specificato

Adolphe Sax Days e Saxophobia




PREVISIONI METEO