Lazio Eventi
Ambiente e Salute

Come proteggere i tuoi animali domestici dai fuochi d’artificio

Ansia, angoscia, paura e respirazione accelerata, sono comuni negli animali sottoposti a rumori e luci pirotecniche.

Arriva l’ultimo giorno dell’anno e, come da tradizione, molte città stanno preparando i preparativi per uno dei tradizionali spettacoli di Capodanno: i fuochi d’artificio.

Mentre per la maggior parte delle persone questo spettacolo è divertente e attraente, per i nostri animali domestici non è così; avendo un sistema uditivo molto più sensibile dell’umano, sono fortemente influenzati dal rumore.

Gli animali hanno sviluppato i loro sensi in modo straordinario, in particolare cani e gatti hanno una sorprendente udito che gli consente di catturare i suoni con maggiore intensità di noi.

Ridurre lo stress per gli animali domestici

I fuochi d’artificio emettono approssimativamente tra 130 e 140 decibel (dB), quasi il doppio di quello che l’orecchio umano può tollerare e sebbene, ad esempio, i cani possano sopportare fino a 450 dB, il loro udito moltiplica questi suoni tre o quattro volte di più rispetto alla soglia umana.

Tutti gli animali soffrono i rumori fastidiosi e le luci intense, ad esempio, gli uccelli si disorientano in volo e cadono a terra subendo lesioni; altri animali selvatici possono fuggire lasciando i loro nidi e tane, lasciando le loro cucciolate indifese.

La soluzione più efficiente per proteggere gli animali domestici è impedire loro di avere un contatto diretto con il rumore e gli stimoli luminosi dei fuochi d’artificio.

In nessun caso gli animali domestici dovrebbero essere tenuti legati, questo aumenta il livello di stress e angoscia e può generare danni fisici quando si cerca di fuggire.

Inoltre, non è consigliabile somministrare alcun tipo di farmaco rilassante, sedativo o alcaloidi naturali come la passiflora senza controllo medico veterinario; questi farmaci potrebbero avere effetti avversi, generando comportamenti indesiderati, danni cardiaci e persino essere fatali.

Cani e gatti sono di solito gli animali domestici più colpiti per i rumori e le luci; si nascondono, tremano di paura, fuggono, diventano disorientati perché il suono è molto forte e a volte trema a terra sotto le gambe”.

Animali fuochi artificio

Raccomandazione per proteggere i tuoi animali dai fuochi d’artificio

Ecco alcune raccomandazioni per tutelare gli animali domestici dai fuochi d’artificio:

  • Prima dei fuochi fate una passeggiata più lunga del solito con il vostro animale; in questo modo tornerà a casa più stanco e rilassato, il che contribuirà a ridurre l’ansia al momento dei fuochi d’artificio.
  • Tenete gli animali domestici all’interno della casa durante i fuochi d’artificio e chiudete tutte le porte e le finestre per ridurre il rumore.
  • Crea un ambiente confortevole all’interno della casa, lasciare un giocattolo da mordere o fare uno spuntino come distrazione può aiutare al momento.
  • Fornire un nascondiglio sicuro per loro se ne hanno bisogno, come sotto un tavolo o sotto un piumone.
  • La musica o i suoni rilassanti aiutano a calmare l’ansia. Naturalmente, usarli in volume moderato è la chiave, dal momento che i decibel alti sono ciò che li stressa.
  • Tieni le tende chiuse in modo che non possano vedere fuochi d’artificio.
  • Nel caso in cui sia necessario uscire è molto importante usare il guinzaglio, in modo da evitare che fuggano disorientati se fanno paura, poiché oltre a perdersi corrono il rischio di subire qualsiasi tipo di incidente. È anche importante assicurarsi che l’animale abbia targhette riconoscibili, in modo che nel caso in cui fugga sia più facile trovarlo.
  • Assicurati di rimanere calmo anche tu, così facendo trasmetterai tranquillità al tuo amico peloso e aiuterai a ridurre la loro ansia.
  • Infine, se il tuo animale ha bisogno di affetto e attenzione, si consiglia di accarezzarlo e parlargli per calmarlo.
  • Addestra il tuo cane ad abituarsi al suono dei fuochi d’artificio suonando suoni simili.
  • Fai attenzione quando apri la porta poiché il tuo cane potrebbe tentare di fuggire.

Le feste di fine anno sono motivo di gioia e festa, ma i nostri amici pelosi non si divertono allo stesso modo dei loro umani, quindi la cosa più importante di tutte è prendere in considerazione i loro bisogni e non esporli inutilmente al grande stress che i fuochi d’artificio significano per loro”, conclude il veterinario.