1 Ottobre 2020
Musica, Spettacoli e Danza

Festival del Teatro classico

Formia, 24 Agosto 2020

Il “Festival del Teatro Classico”, con la direzione artistica di Vincenzo Zingaro, giunge alla sua V Edizione. Questa del 2020, è un’edizione simbolica, che prevede solo due appuntamenti con i capolavori del Teatro greco e latino, per dare un segno di rinascita culturale e sociale della città di Formia, dopo il lockdown, affidandosi alla potenza espressiva del Teatro classico e alla sua capacità di aggregazione e coinvolgimento di tutte le fasce sociali e d’età. Le opere prenderanno vita, come di consueto, nel meraviglioso scenario dell’area archeologica di Caposele. Il Festival, prodotto dal Comune di Formia, con la collaborazione della Compagnia teatrale “CASTALIA” di Roma è gemellato con il Teatro ARCOBALENO (Centro Stabile del Classico) e con il Festival di Segesta.

Primo appuntamento lunedì 24 agosto, alle ore 21,30, con “MOSTELLARIA” (La commedia del fantasma) di T. M. Plauto, adattamento e regia di Vincenzo Zingaro. Si tratta di una delle commedie più divertenti e significative di Plauto, in cui è possibile riscontrare tutti gli elementi che hanno determinato la sua fortuna nei secoli. In essa esplode la forza dirompente dei suoi personaggi: popolari, colorati, caratterizzati all’estremo; maschere che valicano i secoli, fra cui spicca il servus callidus, il servo astuto, inventore di mille trovate esilaranti, motore dell’azione che si dipana in avvincenti intrecci drammaturgici. Gli fanno da contrappunto le intramontabili “maschere” dell’adulescens (il giovane innamorato) e del senex (il vecchio), in un gioco di equivoci, astuzie e rovesciamenti. Ed è proprio il “rovesciamento sociale” alla base del teatro plautino: giovani e servi, rispettivamente sottomessi alla potestà dei padri e dei padroni nella vita, sulla scena prendono il sopravvento, ribaltando ruoli e rompendo schemi. Uno spettacolo emblematico del Teatro latino, con i suoi risvolti sociali e metateatrali, in grado di coinvolgere un pubblico di qualsiasi età. Una commedia spumeggiante, nell’allestimento di un regista e di una Compagnia fra i più rinomati nella rappresentazione di commedie classiche antiche. In scena gli attori della storica Compagnia CASTALIA: Ugo Cardinali, Piero Sarpa, Rocco Militano, Fabrizio Passerini, Annalena Lombardi, Laura De Angelis; musiche di Giovanni Zappalorto; costumi di Emiliana Di Rubbo; maschere di Carboni Studio.

Info: Comune di Formia – Uff. Cultura 0771/ 778614. BIGLIETTI€ 10,00 in PREVENDITA presso IAT (Palazzo Comunale, via Vitruvio 196 – 0771/778486) dal Lun. al Sab. ore 9,00/13,00; Mart. Ven. e Sab. anche ore 15,00/17,00.

INFORMAZIONI:

Data: 24 Agosto 2020
Orario: 21:30 - 23:00
Città: Formia
Luogo: Area Archeologica Caposele
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 0771/778486
Indirizzo: Via Porto Caposele
eMail:
Web: www.comune.formia.lt.it/