7.1 C
Roma
12 dicembre 2018
Image default
Notizie dal Lazio

Nido Musicale a Virtorchiano

Sono aperte le iscrizioni per il primo nido musicale, che aprirà a Vitorchiano, in via dei Mughetti, località Paparano. Il nido sarà pronto ad accogliere bambini da zero a tre anni.

Ciò che differenzia l’asilo musicale da un asilo “comune” è il metodo di insegnamento al quale le educatrici si ispirano. In questo caso, unico in Italia, la matrice montessoriana verrà affiancata alla “Music Learning Theory”.

Cosa si intende per metodo Montessori?

Si tratta dell’approccio educativo sviluppato da Maria Montessori. Praticato in circa 20.000 scuole in tutto il mondo, diffuso soprattutto negli Stati Uniti, è confermato scientificamente per la solidità dei principi psico-pedagogici e la loro validità.

Il metodo si basa sull’indipendenza e sul rispetto per il naturale sviluppo psicologico del bambino, ottenuto tramite un’adeguata stimolazione dell’energia creativa. E’ dalla libertà che emerge la disciplina.

Fondamentale è il ruolo rivestito dall’ambiente con il quale i bambini interagiscono: esso è preparato su misura per rispondere ai bisogni della loro vita fisica ma soprattutto psichica, di sviluppo morale e intellettuale.

Cos’è la “Music Learning Theory” e qual è il ruolo della musica?

Ideata da Edwin E. Gordon (della South Carolina University) è una teoria fondata su quasi 50 anni di ricerche ed osservazioni di neonati e bambini molto piccoli in ambienti quotidiani, familiari e scolastici.

Le ricerche che sono alla base della “Music Learning Theory” dimostrano che i primi tre anni di vita del bambino costituiscono un periodo fondamentale per lo sviluppo della sua attitudine musicale e sono una finestra di apprendimento irripetibile, ragion per cui al nido si terranno ogni giorno delle lezioni di educazione musicale, canto e pianoforte.

L’obiettivo del nido musicale non è quello di creare musicisti professionisti ma quello di educare il bambino ad esprimersi musicalmente, con la voce e/o uno strumento. Gli insegnanti specializzati, consapevoli dell’importanza che il rispetto dell’individualità riveste nella formazione del bambino, proporranno ai bambini specifiche attività volte ad accrescere l’esperienza diretta traendo da essa la disciplina.

“L’educazione è un processo naturale effettuato dal bambino, e non è acquisita attraverso l’ascolto di parole, ma attraverso le esperienze del bambino nell’ambiente.” (M. Montessori).

La pagina facebook de “Il nido musicale” viene tenuta costantemente aggiornata, per eventuali chiarimenti e/o approfondimenti.

Leave a Comment