Arte e Cultura Giornate FAI

Giornata FAI: Roccagorga

Roccagorga, 16 Ottobre 2021 - 17 Ottobre 2021

Sabato 16 e domenica 17 ottobre lasciati nuovamente sorprendere dalle incredibili bellezze che ci circondano!
Partecipa alle visite – a contributo – proposte dai Gruppi FAI Giovani, con il supporto di tutte le Delegazioni e i Gruppi FAI, in centinaia di luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti e bisognosi di valorizzazione in tutta Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.
La prenotazione online è consigliata perché i posti sono limitati.
Non perdere uno straordinario fine settimana autunnale, che ti permetterà di immergerti nello splendore dei territori in cui vivi e di condividere con tanti altri visitatori l’orgoglio di appartenere al paese più bello del mondo.
Tra i luoghi aperti ci saranno palazzi, ville, chiese, castelli, aree archeologiche, esempi di archeologia industriale, musei e siti militari, che saranno mostrati attraverso lo sguardo curioso e originale dei giovani del FAI. Non mancheranno itinerari nei borghi, percorsi naturalistici e visite a luoghi “verdi” quali parchi, giardini urbani, cortili e orti botanici, spesso sconosciuti agli stessi abitanti delle città coinvolte, nel solco del crescente impegno della Fondazione per la diffusione di una più ampia “cultura della natura”.
Tutti i visitatori potranno sostenere il FAI con una donazione libera – del valore minimo di 3€ – e potranno anche iscriversi al FAI online oppure nelle diverse piazze d’Italia durante l’evento.

Sabato 16

Apertura straordinaria dell’EtnoMuseo
Ingresso gratuito dalle ore 16:00 alle ore 20:00

Domenica 17

Passeggiata della memoria da Asprano, la Torre de’ Masi, fino al Villaggio di Capanne di Valle Coccia. Partenza 8:30 dalla Piazza di Roccagorga. Pranzo al sacco / difficoltà bassissima

INFORMAZIONI:

Giornata FAI: Roccagorga
Data: 16 Ottobre 2021 - 17 Ottobre 2021
Orario: 00:00 - 23:59
Città: Roccagorga
Luogo:
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo:
eMail:
Web:
Green Pass: Non specificato