Lazio Eventi

Preentazione de “I Fantasmi della Tuscia”

Quando

11.02.2023    
18:00 - 19:30

Dove

Foyer del Teatro dell'Unione - Viterbo
Piazza Giuseppe Verdi

Tipo di Evento

Tra gli eventi nel foyer del Teatro dell’Unione di Viterbo, sabato 11 febbraio alle ore 18 si tiene la presentazione del libro “I Fantasmi della Tuscia”.

Italian Ghost Story e Tuscialove si uniscono in una partnership da cui nasce il libro, che racconta la storia, la tradizione e la cultura della Tuscia in chiave contemporanea, nuova, inaspettata e portando con sé un approccio innovativo al turismo sia nazionale che locale. Italian Ghost Story è un progetto nato nel gennaio 2020 ad opera di un team eterogeneo di esperienze provenienti dal mondo dell’archeologia e della storia dell’arte, del digital marketing turistico, dell’economia, del teatro e del managerial events, che ha saputo convogliare le proprie specificità creando una startup che facesse dell’alto valore culturale del nostro territorio nazionale, quel quid pluris dal quale partire per un nuovo progetto appassionante, che lega passato e presente all’universo del paranormale e delle leggende collegate ad esso.

Italian Ghost Story traccia un percorso che si identifica in due filoni che si intrecciano, le ghost stories e il ghost tour; la collaborazione con il team di Tuscialove trasporta tutto questo nella provincia dell’alto Lazio. Le ghost stories si dedicano al mondo dei racconti, con la creazione di opere dedicate alle città ospitante il progetto: i libri descrivono, in chiave romanzata e alla portata di tutte le sensibilità e di tutti i target, grazie ad un pool di ghost writers, le storie occulte, antiche e moderne, ottenute attraverso i racconti orali e le testimonianze scritte delle comunità stanziali. Le storie, che compongono il libro “I Fantasmi della Tuscia”, sono state raccolte dai ragazzi di Tuscialove, così come nelle altre zone vengono trovate dagli altri referenti. Si è scoperto, in Tuscia, un mondo incredibilmente ampio che si riferisce, appunto, al paranormale e all’occulto. Il ghost tour nasce congiuntamente alla nascita del libro: da qui prende il largo la dimensione scenica, il teatro.
Per l’appunto, saranno coinvolte anche compagnie teatrali della Tuscia. Invero, un attore definito “medium” accompagna in un tour gli interessati attraverso i luoghi descritti nei racconti, trasportandoli in una dimensione onirica, in cui passato e presente si intrecciano, esplodendo nell’attimo presente, attraverso l’inaspettato arrivo di anime perse: i fantasmi, che in carne e ossa inscenano le storie stesse rendendole reali. Ma Italian Ghost Story non si ferma qui e sbarca anche nel mondo degli eventi con la rappresentazione teatrale in versione scenica, dedicata al racconto delle storie più emozionanti sulle “presenze” dell’intero patrimonio nazionale, in un unico spettacolo, in cui i fantasmi prendono vita grazie alle mani sapienti della compagnia teatrale “Fonderie delle Arti- Signor Keuner” che accompagna Igs in questo lungo viaggio, dagli esordi. Eventi che con Tuscialove saranno replicati nella Tuscia, seguendo i racconti racchiusi nel libro “I Fantasmi della Tuscia”.

L’ambizione di Italian Ghost Story è quella di giungere alla nascita del ghost tourism in Italia attraverso un format specifico e già delineato che si basi su contenuti altamente qualificati ed emotivamente coinvolgenti che possano gratificare dal punto di vista esperienziale, facendo leva sui capisaldi di un progetto in chiave turistica: i partecipanti, in quanto caratterizzanti gli eventi stessi, la localizzazione originale e accessibile, i servizi aggiuntivi come i collegamenti, l’accessibilità, una comunicazione di pregio per certificare il lavoro fatto e permettere di raggiungere la maggior utenza possibile ed eventuali stakeholder. Tuscialove sposa questa conten mission, e la inaugura nella sua provincia con il lavoro letterario “I Fantasmi della Tuscia”, perché il suo storytelling ha delle potenzialità enormi, come dimostra la forte attenzione riscontrata da questo progetto.

Italian Ghost Story e Tuscialove aprono le danze di questa nuova frontiera di fare turismo e cultura in Tuscia, e fungono, inoltre, da strumento di comunicazione del territorio di cui ne benefici in primis la città protagonista dell’evento, con la riscoperta della propria identità e l’acquisizione, in ultima analisi, di elevati benefici economici per la comunità locale.

Attualmente il libro “I Fantasmi della Tuscia” è in vendita presso le librerie del territorio e sull’e-commerce di Amazon.

INFORMAZIONI

Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
eMail:
Web: teatrounioneviterbo.it
Green Pass: Non specificato
Preentazione de "I Fantasmi della Tuscia"

PREVISIONI METEO