9.6 C
Roma
17 dicembre 2018
Image default
Comunicati Stampa

Al di là del risultato, lungometraggio in concorso

emanuele g. forte alla consegna del premioFormia è una città piccola, una stretta lingua di terra schiacciata tra mare e montagne che si può percorrere solo in due direzioni: avanti e indietro. Così le vite di Emanuele, Giorgio, Luigi e Matteo: le loro prospettive sono limitate. Trovare una strada, uno scopo, qualcosa per cui lottare, un’idea come un’altra, è impresa complicata.

Questa, molto brevemente, è la trama di “Al di là del risultato”: primo lungometraggio del regista formiano Emanuele Gaetano Forte che, sabato sera, si è aggiudicato il primo premio nella 7ma edizione del Vittorio Veneto Film Festival, festival internazionale di cinema per ragazzi.

Il film è stato interamente girato nel golfo ed ha avuto una gestazione durata due anni.

“Lavorando con dei non professionisti, degli amici che hanno avuto la pazienza di seguirmi in questa impresa, siamo stati costretti a interrompere e riprendere le riprese più volte. Cosa che però credo abbia molto giovato al film: mi ha dato il tempo di riflettere, imparare dagli errori, migliorare. Il film è cresciuto insieme a noi, diventato un qualcosa di diverso da quello che immaginavo all’inizio, più bello e maturo”, dice il regista. “Questo premio è un bell’incoraggiamento per continuare ad andare avanti su una strada che spesso è faticosissima ma forse, alla lunga, ripaga.”

Prodotto in maniera totalmente indipendente dalla Full of Beans, interpretato dallo stesso regista insieme a Luigi Stammati, Matteo Palmaccio, Giorgio Stammati e Giacomo Forte (gli ultimi due hanno anche realizzato la colonna sonora) “Al di là del risultato” è ora in concorso anche al Valdarno Cinema Fedic che si terrà a maggio.