Lazio Eventi
Notizie dal Lazio

Una gallina, una Audi ed un uovo…

Quando la realtà è più singolare di un romanzo giallo, non resta che prenderne atto e agire di conseguenza.

Su segnalazione di privati cittadini di passaggio che non potevano credere ai propri occhi i nostri agenti sono intervenuti congiuntamente a una pattuglia del Comando di Polizia Locale del Comune di Cerveteri per liberare una gallina rinchiusa in un’auto da tre giorni.

Il particolare che ha destato sospetti non era tanto l’animale, che in un Comune di tradizione agricola come Cerveteri si trova piuttosto a suo agio, ma la macchina in cui la povera era rinchiusa.

Una vera e proprio “gabbia dorata”, essendo un’ Audi RS Q3 Sportback, un’ auto di pregio dell’ingegneria tedesca, i cui fabbricatori, nell’assembrarla, non avranno mai pensato di star costruendo un futuro pollaio su quattro ruote.

Ironia a parte, la gallina era priva di acqua e cibo e visibilmente agitata dalla sua permanenza, che da residenza di lusso si sarebbe potuta trasformare in un triste sepolcro.

Constatato che il proprietario fosse irrintracciabile si è pertanto proceduti alla rimozione del veicolo per consentirne l’apertura in autofficina.

Lì l’esperienza del professionista ha fatto il resto riuscendo ad aprire il veicolo senza danneggiarlo e permettendo al nostro agente di recuperare la gallina spaventata.L’animale adesso è in custodia, sottoposto a sequestro preventivo per il reato di detenzione incompatibile con la natura dell’animale ex art.727 c.2 C.P. e ciononostante in buone condizioni.

Anche la macchina, su cui gli Organi di Polizia procederanno per ulteriori accertamenti, è in custodia, ma le sue condizioni sono più precarie di quelle dell’animale, essendo piena di graffi ed escrementi.

Alla fine la surreale avventura della gallina si è conclusa con un uovo “d’oro” prodotto e una storia che vivrà per lungo tempo nei ricordi di chi è intervenuto.

Dovuti e sentiti ringraziamenti spettano alla Polizia Locale di Cerveteri per il supporto e il prezioso intervento.

Fonte: Guardie Ecozoofile Fareambiente Cerveteri – Post | Facebook