7.1 C
Roma
17 Gennaio 2019
Image default
Luoghi da visitare Prendi nota!

Riapre Luneur, il celebre parco divertimenti di Roma

luneurLuner, il celebre parco divertimenti di Roma, per la precisione il luna park più vecchio d’Italia (risale al 1953) – riaprirà Giovedi 27 Ottobre 2016 per la gioia di grandi e piccini, di nostalgici sognatori, di romani e turisti.

L’apertuta quindi è fissata pochi giorni prima della Festa di Halloween.

Ed infatti proprio per la notte delle streghe è già in programma un grande evento: dal 29 al 4 ottobre potrete varcare la soglia del Magico Portale solo se indosserete anche voi un folle costume! Infatti, solo i bambini (e chi desidera fortemente essere bambino), potrà partecipare a questo magico evento, acquistando i biglietti, in tiratura limitata, che saranno messi in prevendita sul sito del Luneur Park.

Inoltre nei primi tre week end di ottobre, tutti i bambini sono invitati, insieme ai genitori, a partecipare alle “grandi selezioni” per diventare veri Mastri Girandolai e prendere parte ad un evento magico.

Le girandole più originali saranno piantate nel Giardino delle Meraviglie, proprio il 27 Ottobre, e potranno stabilire un Guinness World Records per il “Prato delle Girandole” più grande del mondo.

Attrazioni del Luneur

7 ettari di terreno accoglieranno quindi nuove attrazioni da integrare alle storiche giostre di un tempo: la ruota panoramica, la giostra con i cavalli, il Bruco Mela e la Civettta, che diventerà l’icona dell’area. Dal 2016 si punterà sul verde, con l’orto-labirinto, il circo e i dinosauri.

Giochi di ieri e di oggi all’aria aperta, adatti a diverse fasce di età, si svolgeranno nei nuovissimi spazi del Luneur, come il labirinto di Oz e il Lunatantum, un po’ ludoteca, un po’ playground, dove i piccoli ospiti potranno divertirsi in sfide adrenaliniche, percorsi avventura, giochi di ruolo dal vivo.

Luna, la Civetta che da 30 anni sovrasta la Casa Magica, diventa l’icona del nuovo Luneur e parte integrante dell’esperienza all’interno del parco

Le premesse affinché il Luneur torni ad essere grande come un tempo ci sono tutte, ma i romani sembrano un po’ scettici a riguardo: numerosi, anno dopo anno, gli annunci puntualmente disattesi.

Ulteriori info: www.luneurpark.it