24 Ottobre 2020
Sport, Tempo Libero e Divertimento

Escursione-pellegrinaggio sul Monte Fogliano

Vetralla, 10 Ottobre 2020

L’Associazione Scientifico-Culturale “Antiqua Tellus” sta organizzando per SABATO 10 OTTOBRE 2020 un’escursione-pellegrinaggio di un giorno al Convento di Sant’Angelo sul Monte Fogliano, dove saremo accolti dai PP. Passionisti che ci faranno visitare la chiesa, il convento, la biblioteca e l’archivio. Seguirà una pausa di ristoro con pranzo al sacco nell’area pic-nic del bosco di Montefogliano, che fa parte della Riserva Naturale Regionale Lago di Vico. Nel pomeriggio ci inoltreremo a piedi nel bosco per visitare il suggestivo eremo di San Girolamo, dove nel 1525 si ritirò il senese fra Girolamo Gabrielli, per condurvi una vita ascetica e di penitenza.

Vogliamo così ricordare il Terzo Centenario (1720-2020) della scrittura della prima Regola dei Passionisti, da parte di San Paolo della Croce che per un periodo visse nel convento di Sant’Angelo e condusse con successo molte missioni di evangelizzazione nella Tuscia.

Paolo, ancora laico seppure da alcuni anni convertitosi ad una vita più autenticamente cristiana, dal 23 novembre 1720 al 1° gennaio 1721 si ritirò per 40 giorni in una celletta annessa alla chiesa dei Santi Carlo e Anna a Castellazzo (ora Castellazzo Bormida in provincia di Alessandria). In questo periodo di intensa preghiera e di contemplazione fu ispirato da Dio a fondare una nuova Congregazione dedita alla preghiera e all’apostolato, per diffondere la venerazione alla Passione di Gesù. Su ispirazione divina scrisse anche la prima Regola di quella che successivamente divenne la Congregazione della Passione di Gesù Cristo (Passionisti).

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Ore 8.30: ritrovo a Cura di Vetralla (VT) presso l’area sterrata intitolata a Rita Chiodi, alle falde di Monte Fogliano, dove si potranno parcheggiare le auto. Il piazzale si raggiunge da Cura di Vetralla percorrendo la SS. 2 via Cassia, e girando su via di Sant’Angelo all’altezza della chiesa di Santa Maria del Soccorso. Dopo circa un chilometro si supera la ferrovia della linea FS Roma-Viterbo, oltre la quale a circa 200 m. si trova il piazzale.

Ore 8.45: partenza a piedi per raggiungere il Ritiro di Sant’Angelo, è una passeggiata di circa 3,00 km in salita, piuttosto facile, la strada è asfaltata. Percorreremo un suggestivo itinerario attraverso il bosco di faggi, cerri e castagni del Monte Fogliano (alt. m. 950 slm), il quale insieme ai Monti Cimini fa parte della Riserva Naturale del Lago di Vico. E’ un’oasi di pace che sa regalare una profonda sensazione di armonia con la Natura, e sul lato destro della strada potremo anche vedere le edicole delle quattordici stazioni della Via Crucis, che conferiscono un’atmosfera di sacralità all’ambiente circostante. In omaggio alla bellezza di questo angolo di mondo ancora intatto, durante una breve sosta a metà del percorso condivideremo la lettura di qualche testo letterario, dedicato al fascino dei boschi.

Ore 10.00: arrivo al Ritiro di Sant’Angelo dove saremo accolti dai Padri Passionisti, i quali ci accompagneranno a visitare la chiesa, il convento, la cella nella quale dimorò San Paolo della Croce dal 1744, e la Biblioteca. Seguirà un momento di commemorazione della figura e dell’opera di San Paolo della Croce, nel corso del quale verranno letti alcuni passi del suo Diario Spirituale e della prima Regola, scritta dal Santo nell’autunno del 1720, e saranno ricordate le sue missioni evangelizzatrici nella Tuscia.

All’iniziativa possono partecipare anche coloro che non desiderano raggiungere a piedi il convento di Sant’Angelo. Per costoro l’appuntamento è alle ore 10.00 nel piazzale antistante il Ritiro, dove potranno parcheggiare le proprie auto.

Ore 13.00: pranzo al sacco nell’area attrezzata per pic-nic del bosco di Monte Fogliano, a poca distanza dal convento. Le bevande (acqua e bibite) saranno offerte dall’Associazione a tutti i partecipanti.

Ore 15.00: escursione a piedi fino all’eremo di San Girolamo (distanza km. 2,00 circa), per visitare la suggestiva grotta nella quale visse in completa ascesi per alcuni anni, nella prima metà del XVI secolo, fra Girolamo Gabrielli. Il ritorno a piedi fino al piazzale Rita Chiodi è previsto per le ore 17.30 circa.

Abbigliamento e precauzioni sanitarie: è consigliato un abbigliamento sportivo pratico e comodo, scarpe da ginnastica o scarponcini da trekking, e una borraccia d’acqua. In ottemperanza alle disposizioni di distanziamento sociale ancora in vigore, durante l’escursione a piedi i partecipanti dovranno mantenere una distanza l’uno dall’altro di almeno m. 1,00, e durante la visita del Ritiro di Sant’Angelo è obbligatorio indossare la mascherina.

Partecipazione e prenotazioni: la partecipazione all’evento è gratuita per i soci. Coloro che non sono iscritti all’Associazione potranno partecipare sottoscrivendo, il giorno dell’escursione, la tessera di “Socio Simpatizzante one day” (euro 4,00 a persona). Inoltre è richiesta da parte di tutti i partecipanti la prenotazione entro le ore 19.00 di venerdì 9 Ottobre, scrivendo una email a [email protected], specificando se si parteciperà all’escursione a piedi, oppure se si raggiungerà il Ritiro di Sant’Angelo con la propria auto. Nell’email è consigliato fornire anche il proprio numero di telefono. I soci dell’Associazione potranno anche solo inviare un messaggio whatsapp nel nostro gruppo.

L’evento avrà luogo anche se le condizioni meteorologiche non dovessero essere buone, in questo caso ci sarà soltanto la visita del Ritiro di Sant’Angelo e il momento di commemorazione di San Paolo della Croce all’interno della chiesa del Ritiro.

INFORMAZIONI:

Data: 10 Ottobre 2020
Orario: 08:30 - 17:30
Città: Vetralla
Luogo:
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo:
eMail: [email protected]
Web: sites.google.com/view/antiquatellus/