26 Settembre 2020
Arte e Cultura Fiere e Mercatini

Festa delle Campanelle

Arpino, 13 Settembre 2020

Domenica 13 settembre 2020 torna ad Arpino la tradizionale Festa delle Campanelle, la suggestiva fiera di campane e ceramiche artistiche.

Dalle ore 9.00 alle 18.00 piazza Municipio ospiterà gli stand degli artisti ceramisti presso i quali si potranno acquistare prodotti artigianali di alta qualità (preziose creazioni in ceramica, vetro, bronzo, tessuto ed altro ancora).

L’evento è organizzato da Comune di Arpino e Pro Loco e come di consueto si svolge in concomitanza con i festeggiamenti dedicati alla Madonna di Loreto( Loreto -Marche) Santa Patrona della Città.

Secondo i racconti popolari, infatti, il 15 settembre del 1722, in occasione della traslazione di un dipinto raffigurante la Madonna di Loreto dalla Chiesa della Madonna della Costa, situata ai piedi della città, alla Chiesa del Castello Ladislao, le campane di tutte le Chiese di Arpino si misero a suonare a festa, senza che nessuno le avesse toccate. La festa ha anche una connotazione popolare: nei secoli scorsi, le giovani donne nubili, in tale giorno, si recavano presso la Chiesa della Madonna della Costa e lì venivano raggiunte dai giovani della zona, i quali, per dichiarare il loro amore, regalavano alla prescelta una campanella: se la ragazza accettava il corteggiamento, regalava in cambio una pipa; ecco perché a settembre è tradizione acquistare una piccola campanella nel mercatino, giunto quest’anno alla XVII edizione.

I ristoranti proporranno piatti tipici, sarà possibile soggiornare nei B&B, agriturismi ed hotel della città con pacchetti weekend.

Naturalmente consigliamo l’aperitivo Arpino nei bar ed enoteche del centro storico.

Durante la giornata apertura della torre di Cicerone,dei musei della liuteria e della lana e in piazza Municipio del museo dell’Aereonautica.

INFORMAZIONI:

Data: 13 Settembre 2020
Orario: 09:00 - 19:00
Città: Arpino
Luogo: Piazza Municipio
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 0776 848535
Indirizzo:
eMail: [email protected]
Web: www.arpinoturismo.it