24 Settembre 2020
Sport, Tempo Libero e Divertimento

I Giochi del Sorriso

Morolo, 8 Settembre 2020 - 10 Settembre 2020

I Giochi del Sorriso nascono per far fare movimento agli alunni delle scuole materne e primarie e nello stesso tempo farli divertire e sorridere. Nei nostri giochi non esiste un vincitore, né un vinto, ma solamente delle regole da seguire per imparare quei movimenti utili nella crescita.
Ogni gioco che noi proponiamo ha uno scopo ben preciso, che viene migliorato di anno in anno, con la collaborazione tra nostri tecnici e la dott.ssa Debora Fontana, psicologa e psicoterapeuta sistemico familiare, da anni vicino al nostro progetto.
Qui di seguito alcuni dei nostri giochi e il loro scopo e valoro.
Sacco pieno e sacco vuoto
Lo scopo di questo gioco è riuscire a comprendere ed eseguire in modo corretto gli ordini che vengono impartiti alla velocità data da un’altra persona che scandisce il tempo. Affina molto la capacità di attenzione del bambino e la sua coordinazione nei movimenti, controllo del proprio corpo e attenzione alle istruzioni che vengono impartite. Per questo, oltre che un gioco, viene considerato come attività di psico-motoria nelle scuole dell’infanzia o primarie. Questo gioco è praticato come attività fisica nelle scuole elementari o materne e necessita di un alto grado di coordinazione.
Uno due tre stella
Lo scopo di questo gioco è riuscire a comprendere quando è il “momento giusto” di ed eseguire in maniera strategica dei movimenti veloci senza sbilanciarsi e quindi sapersi bloccare. Il tempo del movimento del bimbo che deve raggiungere il compagno che dà gli ordini, è scandito da quanto tempo il bambino che si gira ci mette in media. Stimola la funzione di veglia, con l’attenzione che si deve prestare alla conta e inoltre la modulazione del tono muscolare nonché la coordinazione dei diversi segmenti corporei. Si stimola ancora la socializzazione perché è un gioco da fare in gruppo, si apprendono le regole (chi sbaglia torna al punto di partenza), si impara anche a perdere con la speranza di vincere in un secondo momento. Affina molto la capacità di attenzione del bambino e la sua coordinazione nei movimenti, controllo del proprio corpo e attenzione alle istruzioni che vengono impartite. Sviluppa una sana competizione.
Palla Sopra e Palla Sotto
Essere in grado di stabilire delle interazioni cooperative adeguate e delle opposizioni efficaci all’interno della stessa situazione motoria. Essere in grado di combinare più movimenti di base in presenza o in assenza di piccoli e grandi attrezzi. Prendere decisioni su “che cosa” fare, su “quando” e “dove” svolgere un’azione motoria. Con pressione temporale, essere in grado di cooperare con singoli compagni attraverso piccolo materiale o in assenza di materiale, con o senza contatto fisico.
Ruba bandiera
Lo scopo del gioco è il rubare la bandiera e tornare senza essere presi dalla propria squadra. Gioco di squadra. Rispetto delle regole. Coordinamento psicomotorio dei movimenti veloci. Saper Misurare il contatto fisico dell’avversario, gioco di destrezza, astuzia e movimento.
Salto con la Corda
Sviluppa la resistenza e la capacità respiratoria. Coordinazione dei movimenti braccia gambe esercizio di agilità. Lavori sulla consapevolezza corporea per aumentare la fluidità e la sincronizzazione nei movimenti. La sequenza di salti e ritmi diversi permette di migliorare la postura e l’equilibrio.
Staffetta
Sviluppare la percezione spaziale e temporale. Sviluppare la coordinazione oculo- manuale. Sviluppare lo spirito di gruppo e cooperazione. Velocità.
Corsa dei Sacchi
Coordinamento motorio. Capacità di bilanciare il corpo nel salto nonostante un impedimento fisico (il salto). Sana competizione
Elastico
Coordinazione dei movimenti. Memoria di tutti i movimenti. Resistenza muscolare. Si stimola la funzione di aggiustamento con l’equilibrio, nonché la coordinazione dinamica generale con il movimento contemporaneo di più parti del corpo per realizzare la prassia. Si stimola la socialità, l’uso delle regole, la competizione.
Gioco dell’orologio
Attenzione. Coordinazione e scelta del tempo del salto. Velocità. Coordinamento oculo-motorio.
Il Jolly
Il Jolly è un’attività opzionale (spesso disegno) al quale viene dato un più che lasciamo ai ragazzi per recuperare punteggio in caso di svantaggio. Può essere di squadra oppure singola a seconda deltipo di gioco. Attraverso il Jolly si possono recuperare punti importanti e addirittura vincere.

INFORMAZIONI:

Data: 8 Settembre 2020 - 10 Settembre 2020
Orario: 00:00 - 23:59
Città: Morolo
Luogo: Piazza Ernesto Biondi
Organizzatore:
Contatto:
Telefono: 393.36.32.146
Indirizzo:
eMail:
Web: