Lazio Eventi
Arte e Cultura

Una finestra sul mondo: Cina

Tarquinia, 14 Maggio 2022

Si intitola “Una finestra sul mondo” la nuova iniziativa culturale della Società Tarquiniense d’Arte e Storia (STAS) e l’associazione Omnia Tuscia: due incontri su geopolitica e politiche internazionale, in programma il 30 aprile e il 14 maggio, alle ore 17,30, alla sala Sacchetti, al civico 4 di via dell’Archetto, nel centro storico di Tarquinia.

“L’idea di questa iniziativa nasce dalla constatazione che l’attuale scenario mondiale è caratterizzato da sfide e da situazioni di crisi sempre più complesse. – dichiarano dalla STAS e da Omnia Tuscia -. La comunità internazionale ha davanti nuove minacce e vecchi squilibri in un periodo pervaso da grandi inquietudini e da incerti cambiamenti. Questi ultimi, che hanno origine in differenti aree del globo, determinano degli effetti, più o meno diretti, sull’interesse italiano. È pertanto necessario uno sforzo nuovo per comprendere la realtà in cui siamo immersi, perché oggi le variabili in gioco possono cambiare velocemente come attestato, purtroppo, dalle vicende in corso in Ucraina”. Gli incontri saranno delle “pillole di geopolitica” con la partecipazione di ambasciatori, giornalisti ed esperti, nelle quali sarà approfondita la conoscenza, favorendone la comprensione, degli scenari con cui l’Italia verrà chiamata a confrontarsi.

“La Turchia e il Mediterraneo nel nuovo contesto internazionale” è il titolo del primo appuntamento, il 30 aprile, dedicato al Medio Oriente, con particolare riferimento al confronto strategico e religioso fra Arabia Saudita e Iran e al ruolo della Turchia che mira a diventare potenza regionale nell’area del Mediterraneo Orientale. A parlarne, Mario Boffo, ambasciatore d’Italia a Riad dal 2013 al 2016 e socio di Omnia Tuscia; il giornalista Lorenzo Vita, autore del libro “L’onda turca. Il risveglio di Ankara nel Mediterraneo allargato” (Historica Giubilei Regnani, 2021); la scrittrice Antonella Colonna Vilasi che ha pubblicato “I servizi segreti mondiali. Nuove sfide e prospettive future” (Youcanprint 2020).

“La Cina e il rapporto con le altre potenze” è il tema della seconda conferenza, il 14 maggio. La tenuta dell’edificio comune europeo; la strategia della presidenza americana Joe Biden per contenere l’ascesa di nuove potenze globali, segnatamente la Cina; e la Russia di Vladimir Putin saranno al centro degli interventi di Alberto Bradanini, ambasciatore d’Italia a Pechino dal 2013 al 2015 e autore del libro: “Cina. L’irresistibile ascesa” (Sandro Teti Editore, 2022), e Costantino Moretti, segretario generale di Omnia Tuscia.

“Ci auguriamo un’ottima partecipazione di pubblico – concludono dalla STAS e da Omnia Tuscia -. L’obiettivo è di capire se il 2022 porterà a una svolta oppure se continuerà l’attuale periodo di incertezza politica ed economica”. Agli incontri (ingresso libero) potranno partecipare fino a un massimo di 50 persone, per il rispetto delle disposizioni anti-covid. È indispensabile essere muniti di super green pass e mascherina FFP2.

INFORMAZIONI:

Una finestra sul mondo: Cina
Data: 14 Maggio 2022
Orario: 17:30 - 19:00
Città: Tarquinia
Luogo: sala Sacchetti
Organizzatore: Società Tarquiniense d’Arte e Storia
Contatto:
Telefono: 0766 858194
Indirizzo: Via dell'archetto 4
eMail: tarquiniense@gmail.com
Web: www.artestoriatarquinia.it
Green Pass: Non specificato