3.9 C
Roma
19 dicembre 2018
Image default
Luoghi da visitare

Woodpark, il parco Avventura dei Monti Aurunci

Parco Avventura WookPark
Parco Avventura WookPark

Woodpark è il parco Avventura dei Monti Aurunci, situato a metà strada tra Roma e Napoli ma anche a metà strada tra il mare e la montagna. A meno di un’ora di macchina si possono visitare antichi teatri romani, castelli medioevali, ripercorrere l’Appia antica o imbattersi nelle orme dei dinosauri.

Ricca anche l’offerta sentieristica, woodpark è punto di partenza di quattro sentieri segnati ed attrezzati che vi porteranno a visitare siti archeologici, maneggi e sorgenti, sempre accompagnati da panorami mozzafiato sugli appennini e sulle isole pontine immerse nello stupendo Mar Tirreno.

Vicinissimo il litorale del Sud Pontino, in meno di mezz’ora ci si può tuffare dalle spiagge di Sperlonga (anche quest’anno bandiera blu per la qualità delle acque), Gaeta e Formia.

I parchi avventura o parchi acrobatici sono delle installazioni in ambiente naturale costituite principalmente da percorsi sospesi tra gli alberi.

L’utente può effettuare il percorso (di diversa difficoltà e lunghezza) tramite cavi d’acciaio, pedane sospese in legno, corde e dispositivi di protezione individuali, in completa autonomia ma sempre sotto la supervisione di operatori competenti.

Sono disponibili 6 diversi tipi di percorso:

  • Percorso giallo
  • Percorso azzurro
  • Percorso verde
  • Percorso blu
  • Percorso rosso
  • Percorso viola

Il parco avventura è un luogo dove esperienze e conoscenze si fondono in modo divertente ma allo stesso tempo riflessivo. La natura nelle sue diverse forme può essere scoperta attraverso giochi e attività in grado di suscitare interesse e curiosità stimolando creatività e approfondimenti.

Tutti i clienti di Woodpark avranno la possibilità di passare una piacevole giornata a contatto con la natura utilizzando diversi servizi che il parco mette a completa disposizione dei clienti.
AREA PICNIC attrezzata con tavoli e panche e due BARBECUE dotati di tutta l’attrezzatura necessaria, legna, pentoloni, bollitori e una tanica di acqua non potabile. Per l’utilizzo Woodpark chiede un contributo di 3 euro a persona, è gratuito per i bambini minori di 8 anni.
Per tutti gli accompagnatori che non partecipano ai percorsi acrobatici possono scegliere di rilassarsi nella nostra AREA RELAX in amaca all’ombra oppure sedersi in comode sdraio sotto il sole.

Sicurezza WoodPark
Sicurezza WoodPark

Woodpark è stato progettato e costruito secondo le norme europee UNI EN 15567-1/2, che definiscono i requisiti di sicurezza dei percorsi acrobatici e dei loro elementi.
Sono stati addottati due differenti sistemi di sicurezza: il moschettone intelligente e il vertige innovation. In entrambi i casi i percorsi vengono definiti a linea continua in quanto l’utente rimane sempre ancorato in totale sicurezza ad un cavo d’acciaio che collega gli alberi – linea di vita continua.

Per i percorsi ragazzi e adulti è stato utilizzato il sistema di sicurezza del moschettone intelligente (clic-it) che garantisce la massima sicurezza in quanto non è possibile sganciare il secondo moschettone dalla linea di vita se il primo non è agganciato. Ciò significa che non potrà mai accadere di trovarsi con entrambi i moschettoni aperti contemporaneamente.

Invece per quanto riguarda i percorsi per i bambini vengono usati dei particolari moschettoni che permettono di superare i punti di discontinuità della linea di vita senza la necessità di intervento dello staff e in una massima sicurezza dell’utente.

Woodpark è attrezzato con i sistemi di sicurezza all’avanguardia che permettono al cliente di essere sempre agganciato alla linea di vita continua in ogni istante del percorso garantendo il massimo divertimento!

PER INFORMAZIONI, ORARI E MODALITA’:

eMail: info@woodpark.it
Sito: www.woodpark.it

1 comment

Woodpark, il parco Avventura dei Monti Aurunci ... 3 aprile 2015 at 21:03

[…] Woodpark è il parco Avventura dei Monti Aurunci, situato a metà strada tra Roma e Napoli ma anche a metà strada tra il mare e la montagna. A meno di un …  […]

Comments are closed.