Lazio Eventi
Prendi nota!

Prima Domenica gratuita ai musei

Domenica 7 agosto 2022 si rinnova l’iniziativa domenica al museo con l’ingresso gratuito in tutti i musei, monumenti, parchi archeologici e centri di cultura statali.

Qui potete trovare tutti i musei statali del Lazio.

Alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione.
Il Ministero della Cultura consiglia di consultare le schede di dettaglio prima di programmare la visita su https://cultura.gov.it/domenicalmuseo.

Domenica 7 agosto 2022, inoltre, ingresso gratuito nel Sistema Musei di Roma Capitale.

Roma offre al pubblico di residenti e non residenti una nuova occasione per visitare anche le aree archeologiche del Circo Massimo, dalle ore 9.30 alle 19.00 ultimo ingresso alle 18.00, e dei Fori Imperiali (ingresso dalla Colonna Traiana 09.00 – 19:15 ultimo ingresso un’ora prima). Accesso ai siti Super (visita integrata delle aree archeologiche dei Fori Imperiali, del Foro Romano e del Palatino) a partire dalle ore 09.30 e fino a un’ora prima della chiusura.

Ingresso libero compatibilmente con la capienza dei siti. Prenotazione obbligatoria solo per i gruppi al contact center di Roma Capitale 060608 (ore 9.00 – 19.00).

Tutti i Musei Civici di Roma Capitale:

  • Centrale Montemartini
  • Mausoleo di Augusto
  • Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali
  • Musei Capitolini
  • Museo dell’Ara Pacis
  • Museo della Civiltà Romana
  • Museo delle Mura (Aureliane)
  • Museo di Casal de’ Pazzi
  • Museo di Scultura Antica “Giovanni Barracco”
  • Villa di Massenzio
  • GAM – Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale
  • Musei di Villa Torlonia
  • Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina
  • Museo di Roma in Palazzo Braschi
  • Museo di Roma in Trastevere (ex Museo del Folklore e dei Poeti Romaneschi)
  • Museo Napoleonico
  • Museo Pietro Canonica a Villa Borghese
  • Casa Museo Alberto Moravia
  • MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma
  • Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese
  • Museo Civico di Zoologia
  • Planetario di Roma (riaperto a fine aprile)

Per ulteriori informazioni: www.museiincomuneroma.it

Fa eccezione alla gratuità la mostra in corso al Museo dell’Ara Pacis, curata da Gabriel Bauret, dedicata a Robert Doisneau, uno dei padri fondatori della fotografia umanista francese e del fotogiornalismo di strada. Circa 130 scatti in bianco e nero, provenienti dalla collezione dell’Atelier Robert Doisneau a Montrouge, illustrano la vita quotidiana e le emozioni degli uomini e delle donne che popolavano Parigi e la sua banlieue nel periodo dall’inizio degli anni Trenta alla fine degli anni Cinquanta.