Lazio Eventi

Giornate FAI d’Autunno – Rocchette

Torri in Sabina, 15 Ottobre 2022 - 16 Ottobre 2022

STORIE E SEGRETI DI DUE BORGHI VERTICALI

Rocchette e Rocchettine, i nostri “borghi verticali”, si trovano nel punto più stretto della valle che da Cottanello porta a Montebuono. Dall’alto degli speroni di calcare su cui sorgono dominano, da un lato e dall’altro, il torrente Aia (chiamato anche Imella) e la strada che anticamente correva accanto al corso d’acqua. Situati nella parte settentrionale della Sabina tiberina, a due passi dalla Cattedrale di Vescovio da un lato, e dall’altro dall’Umbria, furono nel Medioevo castelli inespugnabili

Inaccessibili nidi d’aquila, nel Medioevo Rocchette e Rocchettine (che allora si chiamavano rispettivamente Rocca Bertalda e Rocca Guidonesca), proprietà prima di Farfa e poi della Santa Sede, furono contese tra gli Orsini e i Savelli. Nel primo quattrocento, passate sotto la città di Terni, questa ne fece distruggere le mura. Tornate nel Seicento sotto la Camera Apostolica, nel 1875 vennero annesse al comune di Torri in Sabina. Rocchette è la patria del pittore seicentesco Girolamo Troppa. Rocchettine è stata abbandonata negli anni Cinquanta del secolo scorso.

Rocchette, il borgo ancora abitato, sale ripido dalla Porta Maggiore (datata 1607) fino alla chiesa del SS. Salvatore, che ne costituisce il culmine. Tra le case di pietra, costruite sulla roccia, si vedono ancora i resti delle tre cinte murarie che la resero inespugnabile. A Rocchettine invece, abbandonata definitivamente meno di un secolo fa, a dominare sono i resti imponenti del castello. Sotto la rocca e la chiesa di San Lorenzo, ricostruita nel 700, si aggrappano i ruderi del borgo di cui ormai la natura ha ripreso possesso.

INDIRIZZO
Strada Provinciale 54, TORRI IN SABINA, RI

ORARIO
Sabato: 10:00 – 13:30 / 14:30 – 19:00
Domenica: 10:00 – 13:30 / 14:30 – 19:00

NOTE PER LA VISITA
Per chi viene da Roma prendere l’autostrada, uscire a Ponzano Romano, andare in direzione di Poggio Mirteto e, arrivati alla 313, prendere a sinistra per Cantalupo. Continuare a sinistra c’è l’indicazione Rocchette/Montebuono. Per chi viene dal Nord è possibile uscire dall’autostrada a Magliano Sabina e prendere la strada provinciale 54 in direzione Calvi dell’Umbria, Montebuono e poi Rocchette.

DURATA VISITA
90 minuti

INFORMAZIONI:

Data: 15 Ottobre 2022 - 16 Ottobre 2022
Orario: 10:00 - 19:00
Città: Torri in Sabina
Luogo: Rocchette
Organizzatore:
Contatto:
Telefono:
Indirizzo: Strada Provinciale 54
eMail:
Web: www.giornatefai.it
Green Pass: Non specificato

Giornate FAI d'Autunno - Rocchette




PREVISIONI METEO