1 Aprile 2020
Image default
Luoghi da visitare

Casa museo Mario Praz

Creato in sessant’anni di appassionato collezionismo da Mario Praz (Roma 1896-1982) anglista e critico di levatura internazionale, al Casa Museo Mario Praz si presenta come una dimora nobiliare del secolo XIX.

Mario Praz – pescatore, scrittore e critico di letteratura e arte – ha iniziato a collezionare oggetti d’arte neoclassici e Biedermaier destinati ad arredare la sua casa fin dagli anni Trenta.

Oggi museo, l’appartamento è il luogo in cui il professor Praz ha vissuto dal 1969 al 1982, anno della sua morte. La collezione, tuttavia, era stata originariamente assemblata per un appartamento più grande a Palazzo Ricci in via Giulia, sua residenza dal 1934.

A questa casa è dedicato interamente il suo romanzo sentimentale, La casa della Vita. Pur essendo una descrizione della casa e delle opere d’arte apparentemente erudita e dettagliata stanza per stanza, è in realtà l’autobiografia di Praz, una passeggiata nel viale della memoria in cui ogni mobile fa parte dei ricordi personali dello scrittore.

È un ricordo storico, letterario e artistico di persone e luoghi: mobili, quadri, medaglie, statue, busti, porcellane, marmi, ventagli, ventagli, candele, bambole, libri, armi, candelabri, porta-incenso, specchi, baldacchini, miniature, tappeti, vedute di città italiane ed europee, ritratti di famiglie reali dai Borboni ai Bonaparte e di innumerevoli famiglie borghesi, spesso inedite, che erano state ritratte nelle loro case all’inizio del XIX secolo.

Il Museo Mario Praz di Roma è un tipico esempio di casa-museo e contiene oltre 1200 oggetti collezionati dallo stesso nell’arco della sua vita.

Gli oggetti della collezione, di stili che vanno dal neoclassico al biedermeier, vengono presentati all’interno dell’abitazione dello studioso nella affascinante disposizione da lui pensata per appagare il proprio piacere di vivere non solo circondato, ma addirittura “immerso” nel bello.

Il Museo Mario Praz è situato all’interno di Palazzo Primoli in Via Zanardelli 1 a Roma ed è visitabile su prenotazione in gruppi di massimo 10 persone ed accompagnati da un responsabile.

Orari di visita:

  • venerdì con visite accompagnate alle 14.30, 15.30, 16.30, 17.30 e 18.30;
  • sabato con visite accompagnate alle 9.00, 10.00, 11.00, 12.00 e 13.00.

Le visite, per un numero max di 10 persone, sono sempre accompagnate, gratuite e durano 50 minuti circa.

E’ preferibile la prenotazione all’indirizzo: [email protected] o telefonicamente al numero 06 6861089 nei giorni di apertura del museo (venerdì e sabato)​

Chiusura: 1 gennaio, 25 dicembre salvo aperture straordinarie su progetto MiBACT come da DM 330 30/06/2016, Criteri per l’apertura al pubblico, la vigilanza e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali.

Ingresso libero

Casa museo Mario Praz
Via Zanardelli, 1
00186 Roma
tel. +39 06 6861089
[email protected]
https://www.facebook.com/Museo-Mario-Praz-214199378651117/

Lascia un commento