11.2 C
Roma
10 dicembre 2018
Image default
Comunicati Stampa Luoghi da visitare

Museo Archeologico del Cicolano

Il Museo Archeologico del Cicolano (Mac) non è più un sogno: è stato ufficialmente aperto sabato 17 dicembre, con la benedizione del parroco con Francesco Salvi; arriva come un regalo di Natale  e come tale l’ingresso sarà gratuito fino al 7 gennaio, come annunciato dalla direttrice Giovanna Alvino.

Il museo sarà aperto dal venerdì alla domenica dalle 9 alle 18 (costo di ingresso 3 euro).

Dieci sono le sale tematiche con i reperti rinvenuti nelle 368 tombe del tumulo di Corvaro e in tutto il Cicolano: Nesce, Torano, Alzano, Capradosso, Cartore.

Un milione e mezzo di euro stanziati dalla Regione Lazio per restaurare l’ex edificio scolastico e l’allestimento delle sale, a seguito dell’accordo quadro siglato nel 2005 con il Governo, a cui si è aggiunto l’impegno della Soprintendenza per i Beni Archeologici, dei sindaci del Cicolano e della Comunità Montana.

Il comune di Borgorose e la Comunità Montana  da oggi in poi saranno impegnati per il funzionamento e la promozione della struttura, che sarà “un centro culturale attivo” promettono il sindaco Mariano Calisse, il presidente della comunità montana Gaetano Micaloni e la direttrice Giovanna Alvino, che dal 1984 ha seguito tutte le campagne di scavo.

Interessante lo studio effettuato dal Cnr sui resti di indumenti, oggetti e ossa, che rivelano lo stato di salute della popolazione e lo stile di vita lungo un arco di tempo di 800 anni, unico del genere in tutta Italia e la ricostruzione dello scheletro di un esemplare di mulo rinvenuto nel tumulo.

Informazioni ed aggiornamenti sul sito www.museoarcheologicocicolano.it

Via San Francesco, snc – Corvaro di Borgorose (RI)
Tel. 342 7543587

Leave a Comment