14.7 C
Roma
25 Maggio 2019
Image default
Luoghi da visitare

Museo della Ferrovia della Valle del Liri

La struttura è situata in Arce al piano terra del Palazzo comunale, sono circa 100 mq dedicati alla Ferrovia della Valle del Liri e della valle Roveto.

Ferrovia mezzo di collegamento delle persone e delle culture delle due valli nonché delle due regioni.

Nel museo trovano posto cinque plastici che riproducono luoghi caratteristici della tratta ferroviaria Roccasecca – Avezzano (circa 79 Km), in particolare il principale è dedicato alla stazione e al paese di Arce.

Altri alla stazione di Roccasecca, il ponte architettonico di Fontana Liri, la stazione di Arpino ed infine l’ultimo alla stazione ed il paese di Pescocanale ove inizia la  famosa “galleria elicoidale”, un capolavoro di ingegneria ferroviaria studiato per superare le barriere naturali e il dislivello di 463 metri tra Sora e Capistrello.

Oltre ai plastici sono presenti bacheche con modelli di treni “famosi” e attrezzi del lavoro ferroviario, un simulatore ferroviario, monitor con la storia del museo e tante cose ancora.

Cuore dell’esposizione del nuovo museo, un grande plastico (15 metri quadri) in scala HO che riproduce la stazione e lo scalo ferroviario di Arce, completo di simulatore di guida; vi si alternano quattro convogli, controllati da computer, rappresentativi di alcuni tra i momenti più significativi della storia della linea. Quattro plastici di minori dimensioni (scala N) propongono approfondimenti su alcuni punti notevoli della linea Roccasecca-Avezzano come Roccasecca, Arpino, Fontana Liri e la celebre galleria elicoidale di Capistrello, tra i più importanti manufatti dell’ingegneria ferroviaria del primo Novecento. Tutti i plastici sono autocostruiti e in scala, realizzati da due noti artigiani specializzati con un impegno lavorativo di quasi un anno.

Uno spazio ad hoc propone inoltre la versione integrale, carica di emozioni, dei video storici sui treni a vapore degli anni Sessanta lungo la linea Roccasecca –Avezzano realizzati dall’ingegner Renato Cesa De Marchi, specialista che ha pubblicato più volumi sul tema.

Per Informazioni
Il Museo è aperto nei Week-end il Sabato dalle 10.00 – 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
La Domenica dalle 10.00 alle 12.30 e nei giorni feriali su prenotazione
Indirizzo: via Milite Ignoto sede Palazzo Comunale di Arce (Frosinone)
Tel. 0776.1603111-1- cell.3357485023
Sito internet:www.apassiferrati.com
email: museo.ferrovia.arce@gmail.com

Contributo per l’ingresso al Museo:
– gratuito per i bambini fino a 6 anni e per gli iscritti all’associazione Apassiferrati
– 3 € intero
– 2 € dai 7 ai 16 anni e sopra i 65 anni

Leave a Comment