4 Giugno 2020
Image default
Ricette

Maritozzo romano

Se vi capita di passare per Roma non potete sottrarvi a uno dei riti più golosi, soffici e ricchi che la città offre: la colazione con maritozzo alla panna e cappuccino. Delizioso panino lievitato, soffice, a volte aromatizzato all’arancia o arricchito con uvetta, e spesso letteralmente riempito di panna montatafreschissima, questo fragrante dolce tipico della cucina laziale può essere mangiato nei bar più popolari, fino alla periferia, anche all’alba, premio finale di una serata di festa o consolazione per un nuovo inizio.

Esistono numerose varianti del maritozzo laziale, alcune delle quali prevedono l’uso di uvetta e miele nell’impasto, ma anche di frutta secca e canditi. C’è chi preferisce lo strutto al burro e chi l’olio di oliva. Il maritozzo dei bar romani é iquasi sempre un semplice panino dolce, cotto al forno, tagliato in modo trasversale e riempito con panna o crema. Trattandosi di un dolce tipico la ricetta universale non esiste, ma ognuno ha il suo ingrediente segreto e la sua procedura.

Ingredienti:

  • 1 kg di farina,
  • 300g di latte fresco,
  • 75 g di olio o burro,
  • 75 g di burro o olio,
  • 3 tuorli,
  • 3 albumi,
  • 150 g di zucchero,
  • zucchero al velo q.b.,
  • 35 g di lievito di birra,
  • bacca di vaniglia.

Glassa:

  • 100 g zucchero a velo
  • 40 g acqua

Procedimento: 
Montare i tuorli e aggiungere l’olio a filo. emulsionare come una maionese,mettere in frigo a 4° a indurire per 30 minuti. Nel’impastatrice metterci la farina, il lievito sciolto nel latte, i semini della bacca di vaniglia, zucchero, albumi e i tuorli emulsionati con l’olio.
Aggiungere il burro, scorzetta d’arancia o mandarino, 300 g di latte fresco fino ad amalgamarlo.
mettere l’impasto a lievitare coperto da un tovagliolo umido, cosi non si forma la crosticina per circa 30 minuti.
Riprendere l’impasto,e fare dei panini lunghi di circa 60/70 g.
di nuovo a lievitare con una temperatura di circa 28°.
Poi metterli su una teglia foderata con carta forno,spennellarli con la glassa.
In forno a 180° per 15/18 minuti. Spolverare con zucchero a velo o cacao.
Sfornarli e farcirli con della panna in cui va aggiunto dei semini della bacca di vaniglia,i semini vanno aggiunti anche al zucchero al velo per spolverare i maritozzi alla fine.