Lazio Eventi
Arte e Cultura

Un Sabato al Museo

ROMA, 16 Aprile 2022

Sfatiamo un luogo comune: i musei non sono noiosi, conservano tesori. Vi proponiamo:

ore 10,00 I MUSEI CAPITOLINI  oppure ore 15,30 Il MUSEO ETRUSCO DI VILLA GIULIA

Il Campidoglio è il più piccolo dei sette colli di Roma e pare che il nome del colle derivi dal ritrovamento del teschio del guerriero etrusco Aulo Vibenna. La caratteristica dei Musei Capitolini è quindi proprio nella loro remota origine ed il fascino particolare dei percorsi di visita derivano dal lungo cammino delle preziose raccolte, che provengono per la maggior parte da Roma e dai suoi immediati dintorni.

Le collezioni dei Musei Capitolini si formarono in un arco di cinque secoli e riflettono i momenti più significativi della storia di Roma dal Rinascimento all’età moderna.

La loro nascita è ricordata da una lapide all’entrata del Palazzo dei Conservatori che commemora la restituzione al popolo romano nel 1471 di quattro antichi bronzi:

la Lupa capitolina, la testa colossale di Costantino, lo Spinario e il Camillo.

È questo l’inizio di un nuovo interesse collezionistico per il patrimonio archeologico di Roma e nascono così i primi musei del mondo: i Musei Capitolini

Oggi i Musei Capitolini sono articolati in più sezioni:

Palazzo Nuovo che ospita la collezione di scultura antica cominciata nella prima metà del Settecento.

Palazzo dei Conservatori ,con la sala della statua equestre del Marco Aurelio, i bronzi e le sale degli Horti.

La Pinacoteca Capitolina che ospita alcune opere di Caravaggio e infine il Tabularium e la galleria lapidaria con le testimonianze più antiche della civiltà dei culti romani.

Un vero e proprio percorso nella storia

APPUNTAMENTO – Piazza del Campidoglio, 1

DURATA – 2 ore

COSTO- visita 10€ + entrata 12,00 + 2€ auricolari

 

ore 15,30 IL MUSEO NAZIONALE ETRUSCO DI VILLA GIULIA, Noto anche come ETRU, con sede in due splendide ville rinascimentali – Villa Giulia e Villa Poniatowski, sede museale dal 1889 – è oggi uno dei più rappresentativi musei dell’arte di tutte le antichità civiltà pre-Romane del Lazio, dell’Etruria meridionale e dell’Umbria appartenenti alle civiltà etrusca e falisca.

L’opera più famosa custodita nel museo è il monumento funerario di terracotta noto come il Sarcofago degli Sposi, una coppia di sposi a grandezza quasi naturale adagiata in una posa conviviale o simposiale.

Gli altri tesori custoditi sono:     le Lamine di Pyrgi, un testo etrusco-fenicio,    l’Apollo di Veio,     i resti del tempio etrusco di Alatri e sua ricostruzione,     un altorilievo proveniente dal frontone del tempio “A” di Pyrgi con scene tratte dal mito dei Sette contro Tebe con Tideo che mangia il cervello di Melanippo e tanto altro.

Non ultima la Villa Giulia stessa, cinquecentesca con le sue sale affrescate, giardini curati, il portico a emiciclo  affrescato a grottesche, edificata da Papa Giulio III, nel cui ninfeo si svolge tradizionalmente ogni anno l’evento del premio letterario Strega.

APPUNTAMENTO – Piazzale di Villa Giulia 9

DURATA – 2 ore

COSTO – visita 10€intero 5€ ridotto 10/18 anni + entrata 10,00€ intero 2€ridotto 18/25anni + 2€ auricolari su richiesta

Per informazioni e prenotazioni chiama o invia WA al numero 3495027782 oppure

mail: norziaets@libero.it indicando nome cognome recapito telefonico e numero partecipanti

Ti abbiamo incuriosito? Vieni a visitarli!

INFORMAZIONI:

Un Sabato al Museo
Data: 16 Aprile 2022
Orario: 10:00 - 12:00
Città: ROMA
Luogo: ROMA
Organizzatore: Ass.NORZIA ETS
Contatto: Cinzia Palloni
Telefono: 3495027782
Indirizzo: Piazzale di Villa Giulia 9
eMail: norziaets@libero.it
Web:
Green Pass: Si